Al Roland Garros avanza Fognini, fuori Giannnessi e Cocciaretto

0
FOTO DA FEED AUTOMATICO ITALPRESS

PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Fabio Fognini ha firmato la prima
vittoria azzurra del Roland Garros 2021, al via sulla terra rossa francese. Il 34enne di Arma di Taggia, n.29 del ranking e 27 del seeding, ha sconfitto 6-4, 6-1, 6-4, in due ore e 6 minuti di gioco, il francese Gregoire Barrere, n.122 ATP, in tabellone grazie ad una wild card. Fognini affronterà l’ungherese Marton Fucsovics, che ha sconfitto per 6-4, 6-1, 7-6(5) il francese Gilles Simon. Finisce subito, invece, il cammino di Alessandro Giannessi. Lo spezzino, proveniente dalle qualificazioni, ha lottato fino al quinto set contro il giapponese Kei Nishikori, perdendo 6-4, 6-7 (7), 6-3, 4-6, 6-4. La prima sorpresa è l’eliminazione dell’austriaco Dominic Thiem (quarta forza del tabellone), battuto al quinto set in rimonta dallo spagnolo Pablo Andujar (68 Atp), che si è imposto per 4-6, 5-7, 6-3, 6-4, 6-4 in 4h29′ di gioco. Tra le donne, saluta Parigi Elisabetta Cocciaretto. La 20enne di Fermo, n.113 WTA – battuta nel turno decisivo delle qualificazioni dalla cinese Xiyu Wang, n.145 WTA e ripescata poi come lucky loser -, unica azzurra in campo nella prima giornata, è stata sconfitta all’esordio per 6-1, 6-3, in appena 66 minuti di partita, dalla rumena Ana Bogdan, 28enne di Sinaia, n.102 del ranking, alla quarta partecipazione allo Slam francese dove già per due volte aveva raggiunto il secondo turno. Tra le big, passa il turno Naomi Osaka. La giapponese, testa di serie numero 2, si è imposta per 6-4, 7-6(4) sulla rumena Patricia Maria Tig ma è stata multata per aver evitato l’appuntamento obbligatorio con i media.
(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments