Piano Cave, anche il Comitato contro la Provincia: informazioni imprecise e faziose

Con una lunga nota anche Marco Girelli, presidente del Comitato “Bitumificio? No, grazie!” di Montirone risponde al comunicato stampa della Provincia

0
Cava, foto generica da Pixabay

Con una lunga nota anche Marco Girelli, presidente del Comitato “Bitumificio? No, grazie!” di Montirone risponde al comunicato stampa della Provincia sul piano provinciale cave, criticando punto per punto quanto detto dal Broletto. La riportiamo in forma integrale.

IL COMUNICATO DEL COMITATO

In risposta a quanto diffuso dal comunicato stampa della Provincia di Brescia e Università, riguardo la discussione sul nuovo piano cave, ci teniamo a precisare che secondo noi le informazioni fornite sono quantomeno imprecise se non false e faziose.

Eccole punto per punto.

1) Definire il fabbisogno, basandosi sulle norme attuali;

In realtà se consideriamo che dal piano cave precedente (scaduto per altro da 5 anni) risultano ancora NON scavati circa 35 milioni di metri cubi, sembra evidente che probabilmente non sussisteva nemmeno la necessità di autorizzarne altri. In secondo luogo, provincie come quelle di Mantova e Milano, utilizzando parametri decisamente più modesti e quindi naturalmente a maggior salvaguardia dell’ambiente, hanno incontrato l’approvazione in regione Lombardia. Se consideriamo poi per esempio, che la provincia di Milano che ha quasi il triplo della popolazione ha autorizzato circa la metà dei metri cubi scavabili rispetto a Brescia, appare lampante che l’unico interesse preso in considerazione sia quello dei cavatori.

2) Introdurre norme, che indicano una chiara temporalità nella dismissione delle cave;

In realtà dire che un cavatore abbia una chiara temporalità, avendo a disposizione una quantità di metri cubi cavabili, al ritmo attuale, tale da tenere aperta l’ATE per i prossimi 50/100 anni, sembra una presa per il naso. Se consideriamo anche il trend che porterà nell’edilizia sempre più materiali green, e che il famoso bonus del 110% favorirà la ristrutturazione invece che la costruzione ex novo, queste autorizzazioni non avranno mai fine.

3) Salvaguardare gli ambiti ambientali di pregio (Parco delle Cave, degli Aironi etc);

In realtà nell’ATEg 36 a Montirone, cava posizionata su terreno agricolo di pregio, è ubicata la storica “Cascina Betulla”. Cascina che per convenzione sarebbe dovuta essere ristrutturata e restituita alla comunità. Con buona pace delle convenzioni e delle salvaguardie non solo sta cadendo a pezzi ma la Provincia di Brescia ha autorizzato nell’immediata adiacenza la costruzione di un bitumificio, di un cementificio e di un impianto per il recupero del fresato. Dati i circa 9.5 milioni di metri cubi autorizzati forse nel prossimo secolo potremmo chiederne la restituzione alla comunità.

 

4) Imporre il ripristino ambientale a stralci;

Per quanti ci riguarda, nell’ATEg 35 a Montirone si scava da cinquant’anni. Non un solo metro quadro è stato ripristinato o bonificato, e come già detto in precedenza date le autorizzazioni pregresse e in arrivo, di ripristino se ne riparlerà fra qualche decennio.

5) Abolire l’automatismo cava/discarica;

Grazie a Dio questo è un punto su cui non abbiamo competenza, dato che le “nostre” cave sono in acqua.

6) Mettere all’interno del fabbisogno tutto il quantitativo escavabile, comprese le opere pubbliche e le riserve, che prima erano contate al di fuori del fabbisogno, seguendo le linee guida stabilite nel Consiglio Provinciale del 2018 e rispondendo contemporaneamente a un criterio di rigore, nell’ottica di limitare il più possibile l’impatto ambientale.

Assemblare tutte le voci di materiale scavabile crediamo sia una buona idea. Questo dovrebbe per lo meno dare più chiarezza. Peccato che l’esagerata stima del fabbisogno dia a questi numeri una connotazione ancora più allarmante.

Per fare un esempio, il Comune di Montirone ha un’estensione totale di circa mille ettari complessivi. Il nuovo piano cave permetterà il consumo del 25% dell’intero suolo coltivabile. Si consideri che nel Veneto, regione che per altro ha posto osservazioni preoccupate in quanto confinanti con la nostra provincia, è vietato raggiungere il 3%.

 

Scontenti e preoccupati dall’insensibilità ambientale degli amministratori provinciali, e delusi dalla totale insensibilità verso le osservazioni mosse da tutti i comitati e gruppi ambientalisti, diciamo un forte e convinto NO!!! a questo scempio.

Chiediamo per tanto che nella discussione del consiglio provinciale questo piano cave venga ridimensionato nel suo complesso e rivisto per quanto riguarda la distribuzione delle cubature. Non è possibile chiedere a un territorio piccolo e già martoriato da tantissime criticità di sostenere un’erosione del suolo cosi spropositata e invasiva.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

4,40€
13,90€
disponibile
7 new from 4,40€
as of 22 Luglio 2021 11:40
11,99€
12,59€
disponibile
12 new from 9,08€
1 used from 32,09€
as of 22 Luglio 2021 11:40
13,95€
disponibile
23 new from 10,83€
as of 22 Luglio 2021 11:40
6,99€
10,49€
disponibile
9 new from 4,99€
as of 22 Luglio 2021 11:40
20,99€
22,31€
disponibile
16 new from 20,99€
13 used from 6,99€
as of 22 Luglio 2021 11:40
8,99€
13,90€
disponibile
10 new from 8,99€
as of 22 Luglio 2021 11:40
14,05€
disponibile
13 new from 7,02€
as of 22 Luglio 2021 11:40
4,59€
7,48€
disponibile
6 new from 4,59€
as of 22 Luglio 2021 11:40
9,80€
12,99€
disponibile
2 new from 4,10€
as of 22 Luglio 2021 11:40
8,19€
disponibile
33 new from 2,78€
as of 22 Luglio 2021 11:40
11,89€
disponibile
15 new from 10,80€
1 used from 9,50€
as of 22 Luglio 2021 11:40
Ultimo aggiornamento il 22 Luglio 2021 11:40

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome