Articoli personalizzabili: per distinguersi nel mondo e nel marketing basta poco

Sebbene questi gadget possano sembrare inutili all’apparenza, dal momento che si tratta di oggetti comuni che chiunque di noi possiede in casa o nella borsa, gli articoli brandizzati rappresentano forse la più efficace strategia di marketing

0
Borraccia, foto generica da Pixabay

Sicuramente ti sarà capitato di trovare in un ristorante, in un pub o in qualsiasi altro tipo di attività il personale del locale con indosso la maglia rappresentante il logo dell’attività. Allo stesso tempo, invece, ti sarà capitato di andare in uno studio medico, dentistico o anche in una comune farmacia e di trovare penne e taccuini con su il nome dell’attività. È una cosa a cui di solito si fa poco caso, poiché sembra essere abbastanza banale e comune ma in realtà è qualcosa di davvero sensazionale! Infatti, studi di marketing attestano quanto l’utilizzo di articoli brandizzati possa davvero fare la differenza per te aziende. Il motivo? Continua a leggere l’articolo oppure se sei interessato alla vendita borracce personalizzate o di altri gadget brandizzati, clicca su quest’anchor e trova finalmente ciò che può fare al caso tuo!

Articoli brandizzati: ecco perché sono così importanti

Nel caso fosse sfuggito qualcosa nella premessa appena fatta, i gadget personalizzabili posseduti dalle piccole, medie o grandi aziende non sono nient’altro che magliette, borracce, grembiuli e porta badge per il personale, taccuini, penne e matite, nonché borsoni, zaini, marsupi, accessori auto, braccialettiqualsiasi cosa con su il logo di un’attività o associazione! Si tratta di oggetti modesti, utili e poco costosi che sembrano comuni ma che in realtà non lo sono.

Adesso però arriviamo al nocciolo della questione: cerchiamo di capire una volta per tutte a cosa servono questi piccoli gadget come delle borracce personalizzate ed il motivo per cui le aziende le mettono a disposizione per il loro personale o per i loro clienti. Il motivo è molto semplice, frutto di un po’ di furbizia e degno solamente del buon occhio da imprenditore. Gli articoli brandizzati servono a fare pubblicità all’azienda. In che modo? Chiariamolo subito.

La pubblicità intelligente delle aziende: gadget personalizzabili

Sebbene questi gadget possano sembrare inutili all’apparenza, dal momento che si tratta di oggetti comuni che chiunque di noi possiede in casa o nella borsa, gli articoli brandizzati rappresentano forse la più efficace strategia di marketing. Tutto parte negli anni 70 del Novecento, quando si è capito come la Pubblicità Tramite Oggetto (PTO) possa davvero essere qualcosa di utile alle aziende o alle associazioni o per chiunque, insomma, abbia voglia farsi conoscere.

Questo perché possedere un oggetto comune ma personalizzato, implica farlo emergere tra i tanti altri oggetti che hanno la sua stessa funzione ma che sono comuni. È come possedere una penna con il tuo nome e una comune bic. Quella che ti darà più all’occhio sarà quella con il tuo nome, proprio perché si distingue dalle altre comuni bic. Eppure, la funzionalità è la stessa. In più, se si tratta di un articolo brandizzato potrà anche far conoscere l’azienda, semplicemente diffondendolo tra i clienti che a loro volta la diffonderanno ai loro conoscenti. In questo modo farai conoscere la tua attività su larga scala. Per cui, perché non provare quest’ottima strategia di marketing? Clicca sull’anchor qui sopra e scopri di più!

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome