🔴 Truffatrice si spaccia per la figlia ricoverata con il Covid: un’altra anziana derubata nel Bresciano

Continuano anche nel bresciano i tentativi di truffa ai danni degli anziani. E purtroppo, ieri, la Questura di Brescia non ha potuto far altro che raccogliere un'altra denuncia di una donna raggirata.

0
#truffe #truffatori #vendite porta a porta
Attenzione a chi suona al campanello di casa, foto generica

Continuano anche nel bresciano i tentativi di truffa ai danni degli anziani. E purtroppo, ieri, la Questura di Brescia non ha potuto far altro che raccogliere un’altra denuncia di una donna raggirata.

L’anziana, secondo quanto si apprende, aveva ricevuto la telefonata di una donna che si era spacciata per la figlia, affermando di trovarsi in un ospedale bresciano dopo aver contratto il Coronavirus. Quindi la truffatrice ha chiesto alla donna di consegnare i propri gioielli a una persona di fiducia che si sarebbe presentata a casa pochi minuti dopo per potersi pagare le cure. Purtroppo l’aziana, in preda al panico, è caduta nel tranello, mettendo nelle mani dei malviventi oggetti prezioni per un valore di diverse migliaia di euro. Soltanto poi le sono sorti alcuni dubbi e, in seguito a una telefonata ai familiari, ha capito di essere stata raggirata.

Nelle settimane precedenti, informa la questura, si sono registrati numerosi altri casi analoghi nel Bresciano, alcuni dei quali purtroppo sono andati a segno.

TRUFFA DEL FINTO FAMILIARE, I CONSIGLI DELLA QUESTURA DI BRESCIA

La truffa comincia con un’innocua telefonata e finisce facendo perdere migliaia di euro ad alcune vittime: la truffa del falso congiunto è nota da molti anni ed è ancora una di quelle più utilizzate dai criminali. Ricevete una telefonata da un vostro familiare o da chi si presenta come appartenente alle Forze dell’ordine e vi dice di essere nei guai, ma la chiamata è molto disturbata. Ovviamente non è il vostro congiunto, ma è facile cadere in errore perché la notizia dell’incidente vi ha destabilizzato emotivamente.

Il truffatore vi dice che per risolvere immediatamente il problema e non avere problemi ha bisogno subito di soldi in contanti o oggetti preziosi. Non è vero nulla, è una truffa. Non fatevi imbrogliare e chiamate subito un conoscente che vi possa mettere in contatto con i vostri veri familiari. Se non avete nessuno chiamate noi.

Questi ultimi sono ben organizzati. Negli elenchi telefonici ricercano in modo specifico persone con i nomi più comuni tra gli anziani; la truffa del falso nipote è principalmente rivolta a donne anziane. Dall’indirizzo i truffatori identificano se la loro vittima vive in un quartiere socialmente svantaggiato oppure in una zona più signorile. In questo modo possono stimare quanto denaro riescano ad estorcere tramite l’inganno. Raccontano che hanno urgente bisogno di molto denaro.

Con telefonate ripetute, i truffatori tengono la loro vittima sotto pressione, non lasciandogli il tempo di consultarsi con la famiglia. Se la vittima acconsente, i truffatori riescono ad ottenere il denaro. Il presunto familiare spiega alla vittima che non può ritirare personalmente il denaro e quindi manda un amico. A volte alla vittima è chiesto di trasferire il denaro su un conto.

Potete difendervi dalla truffa del falso familiare in questo modo:

  • siate sospettosi se vi viene chiesto di indovinare chi sia il chiamante;
  • al telefono non rivelate alcun dettaglio sulla vostra situazione familiare e/o finanziaria;
  • dopo aver ricevuto una telefonata con una richiesta di denaro, consultatevi sempre con la vostra famiglia;
  • non date mai denaro o gioielli ad estranei;
  • non trasferite mai denaro su un conto sconosciuto;
  • informate immediatamente le forze dell’ordine se ricevete una chiamata che vi sembra sospetta. Numero unico di emergenza: 112 chiamate sempre.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

138,99€
disponibile
24 new from 134,65€
7 used from 105,51€
as of 29 Agosto 2021 14:25
786,00€
889,00€
disponibile
2 new from 786,00€
4 used from 664,49€
as of 29 Agosto 2021 14:25
119,00€
179,00€
disponibile
3 new from 119,00€
58 used from 104,72€
as of 29 Agosto 2021 14:25
28,99€
disponibile
101 new from 26,05€
50 used from 18,74€
as of 29 Agosto 2021 14:25
10,45€
11,00€
disponibile
29 new from 10,45€
as of 29 Agosto 2021 14:25
17,97€
disponibile
45 new from 17,08€
as of 29 Agosto 2021 14:25
15,20€
16,00€
disponibile
33 new from 15,20€
4 used from 11,50€
as of 29 Agosto 2021 14:25
5,60€
9,99€
disponibile
87 new from 5,49€
as of 29 Agosto 2021 14:25
19,44€
20,28€
disponibile
14 new from 19,44€
as of 29 Agosto 2021 14:25
6,55€
6,90€
disponibile
15 new from 4,30€
as of 29 Agosto 2021 14:25
34,99€
disponibile
4 new from 34,99€
as of 29 Agosto 2021 14:25
21,31€
disponibile
3 new from 21,31€
as of 29 Agosto 2021 14:25
26,90€
28,90€
disponibile
37 new from 26,40€
as of 29 Agosto 2021 14:25
50,00€
disponibile
as of 29 Agosto 2021 14:25
Ultimo aggiornamento il 29 Agosto 2021 14:25

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome