Mourinho fa turnover in Conference League “Ma vogliamo la coppa”

0

ROMA (ITALPRESS) – ROMA (ITALPRESS) – “Preferirei giocare la Champions League ma giochiamo la Conference e dobbiamo provare a vincerla. L’obiettivo immediato è vincere domani e finire al primo posto del girone”. Mette le cose in chiaro Josè Mourinho alla vigilia di Zorya-Roma, match della seconda giornata della fase a gironi di Conference League. Lo Special One ammette che ricorrerà a un pò di turnover ma “non esiste una seconda squadra. Abbiamo la necessità di fare riposare alcuni giocatori e c’è la possibilità per dare una chance a chi non sta giocando molto. L’obiettivo resta vincere la partita”. L’allenatore portoghese mette in guardia i suoi: “Abbiamo analizzato lo Zorya e le partite principali, come ad esempio quella contro la Dinamo Kiev. Hanno sempre giocato con un 4-4-2 organizzato, possono metterci in difficoltà ma vogliamo vincere”. Mourinho esclude contraccolpi psicologici dopo la sconfitta nel derby: “La partita è finita e non possiamo più vincerla, quello che possiamo fare è vincere domani. Ma al di là del risultato e degli episodi, abbiamo giocato sei partite all’Olimpico in questa stagione e quella che abbiamo dominato di più, dove abbiamo messo più in difficoltà l’avversario, dove siamo sembrati noi più grandi e gli altri più piccoli, è stata il derby. Ma interessa il risultato, abbiamo perso e lo abbiamo accettato in modo professionale”. In dirittura d’arrivo il rinnovo di Pellegrini: “Non sono preoccupato, quando c’è comunione di obiettivi è solo questione di giorni, sono al 100% fiducioso che resterà con noi”.

“Il derby non è stata una partita facile, ma siamo forti e pronti per vincere domani – aggiunge Eldor Shomurodov – Tutti sono pronti per giocare. Non pensavo di essere subito protagonista. I compagni mi hanno aiutato ad adattarmi”.

(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments