🟢 “Non abbandonare i rifiuti”: a Brescia te lo dice (anche) Vanessa Ferrari

Per raggiungere il maggior numero di cittadini si è scelto di articolare la campagna di comunicazione su più canali, avvalendosi di una testimonial d’eccezione come Vanessa Ferrari: la popolare ginnasta ha sin da subito condiviso con entusiasmo gli obiettivi di sensibilizzazione della campagna, postando un video sui propri profili social FaceBook e Instagram, poi rilanciato anche dai canali social di Aprica e A2A.

0
Vanessa Ferrari testimonial della campagna contro l'abbandono dei rifiuti a Brescia, foto da ufficio stampa

Sensibilizzare i cittadini sul tema dell’abbandono dei rifiuti in strada e nelle vicinanze dei cassonetti: Aprica e il Comune di Brescia in queste settimane hanno promosso una campagna di comunicazione sul fenomeno del “fuori cassonetto”, con l’obiettivo di combattere una pratica che si sta via via riducendo, ma che è ancora riscontrabile in diversi punti della città.

Il fenomeno dell’abbandono rifiuti, infatti, grazie soprattutto all’attività di controllo e di repressione, è in costante e progressiva riduzione, soprattutto fuori dai cassonetti, ma ancora colpisce una postazione su tre della città. L’approccio scelto per la campagna di comunicazione è stato così molto diretto e ha posto l’accento sul fatto che l’abbandono dei rifiuti è un comportamento incivile tanto da un punto di vista ambientale quanto per il decoro della città.

La campagna. Per raggiungere il maggior numero di cittadini si è scelto di articolare la campagna di comunicazione su più canali, avvalendosi di una testimonial d’eccezione come Vanessa Ferrari: la popolare ginnasta ha sin da subito condiviso con entusiasmo gli obiettivi di sensibilizzazione della campagna, postando un video sui propri profili social FaceBook e Instagram, poi rilanciato anche dai canali social di Aprica e A2A.

Una testimonial – Vanessa Ferrari – che ha dimostrato, nella sua lunga e prestigiosa carriera, come attraverso l’impegno costante si può superare ogni avversità e si possono raggiungere obiettivi ambiziosi. Quali quelli che si prefigge la campagna sul “fuori cassonetto” promossa da Aprica e dal Comune di Brescia.

Oltre ai canali social con Vanessa Ferrari, la campagna di comunicazione ha previsto: Inserzioni stampa: quotidiani e testate online più rilevanti del territorio; Affissioni (118 postazioni tra paline e fermate di autobus e 2 maxiaffissioni in via Vallecamonica e in via Crocifissa di Rosa), Digital (banner sui siti istituzionali e sui principali portali web locali) e Guerrilla (realizzati 50 graffiti sui marciapiedi e sulle strade nelle vicinanze dei cassonetti con la grafica della campagna stampa che invita a non abbandonare i rifiuti. Le 50 postazioni sono state scelte tenendo conto delle zone della città che presentano le maggiori criticità in termini di abbandono rifiuti).

Il fenomeno dell’abbandono nella quasi totalità dei casi riguarda rifiuti che non sono della tipologia di quelli conferibili nei cassonetti, ovvero rifiuto secco e forsu, ma riguarda tipologie di rifiuti che possono essere conferite ai 5 centri multiraccolta: aree attrezzate e custodite, aperte anche di domenica, dove si possono conferire tutti i materiali riciclabili, i materiali inerti (come macerie, sanitari, calcinacci), i rifiuti urbani pericolosi e i rifiuti ingombranti.

Per questi ultimi, in particolare, è possibile prenotare in modo facile e comodo il ritiro al proprio domicilio: dal 1 novembre, inoltre, tale servizio sarà richiedibile da ogni nucleo familiare gratuitamente una volta al mese, invece che una volta all’anno come è stato sino ad oggi.

Un potenziamento e un’opportunità che vanno proprio nella direzione di ridurre il fenomeno dell’abbandono.

A tal fine Aprica, dallo scorso mese di maggio, ha messo a disposizione la possibilità di prenotare comodamente online il ritiro tramite l’applicativo presente sul sito www.apricaspa.it e attraverso l’App Puliamo, oltre che con il tradizionale numero verde 800 437678.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

6,99€
13,90€
disponibile
7 new from 4,80€
as of 16 Ottobre 2021 08:48
11,60€
12,59€
disponibile
21 new from 11,60€
1 used from 20,16€
as of 16 Ottobre 2021 08:48
11,99€
25,00€
disponibile
21 new from 10,00€
as of 16 Ottobre 2021 08:48
9,99€
10,49€
disponibile
6 new from 3,10€
as of 16 Ottobre 2021 08:48
20,99€
disponibile
17 new from 19,99€
1 used from 14,64€
as of 16 Ottobre 2021 08:48
12,99€
13,49€
disponibile
3 new from 12,99€
as of 16 Ottobre 2021 08:48
9,99€
13,90€
disponibile
8 new from 9,90€
as of 16 Ottobre 2021 08:48
7,99€
disponibile
13 new from 7,02€
as of 16 Ottobre 2021 08:48
23,98€
32,99€
disponibile
3 new from 23,98€
as of 16 Ottobre 2021 08:48
9,99€
disponibile
3 new from 7,90€
as of 16 Ottobre 2021 08:48
8,40€
12,99€
disponibile
2 new from 3,39€
as of 16 Ottobre 2021 08:48
4,90€
disponibile
33 new from 2,78€
as of 16 Ottobre 2021 08:48
11,19€
11,89€
disponibile
17 new from 10,80€
1 used from 9,17€
as of 16 Ottobre 2021 08:48
Ultimo aggiornamento il 16 Ottobre 2021 08:48

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome