Free zone: cosa sono?

Tra le molteplici possibilità offerte da Dubai, sicuramente vi è quella di approfittare delle note Dubai Free Zone, tutte con una regolamentazione propria ma accomunate dall’assenza di tassazione

0
Dubai, foto generica da Pixabay

Tra le molteplici possibilità offerte da Dubai, sicuramente vi è quella di approfittare delle note Dubai Free Zone, tutte con una regolamentazione propria ma accomunate dall’assenza di tassazione.

Scopriamo insieme quali sono i vantaggi che offrono queste zone franche.

FREE ZONE: COME SONO NATE

Nate nel 1985, le zone di libero scambio presenti nei sette Emirati Arabi sono state create per facilitare gli investimenti stranieri e non pagare le tasse. Il loro funzionamento, infatti, non è mai cambiato nel tempo e da sempre mirano all’attrarre eccellenze da tutto il mondo non solo in termini di brand, ma anche di know how e mindset in tutti i settori, e dare a questi utenti vantaggi significativi.

FREE ZONE: I VANTAGGI

Proprio per la finalità già indicata, oltre ai benefici sulla tassazione che prevedono l’assenza di tasse societarie, tasse personali, Iva o tasse sull’import-export, le Free Zone presentano tutta un’altra serie di agevolazioni quali il basso costo dell’energia e delle utenze in generale nonchè delle risorse umane, la possibilità di rimpatrio del 100% dei profitti, la possibilità di assumere personale estero, una burocrazia snella, dei costi chiari e precisi, la possibilità di chiedere una Visa Resident e il parcheggio personale.

FREE ZONE: QUANTO COSTA APRIRE UNA SOCIETA’

Il costo di apertura di una società varia a seconda della tipologia di servizio offerto e dall’operatività che il cliente desidera avere. Una società di trading avrà caratteristiche diverse da quelle di una consulting, ma per essere seguiti da professionisti accreditati il servizio base parte da circa 25.000€ e per un anno non ci saranno ulteriori esborsi.

FREE ZONE: COME SCEGLIERE LA PIU’ ADATTA

Scegliere tra le oltre 50 Free Zone oggi esistenti è una decisione molto importante poiché ciascuna si rivolge ad una specifica categoria commerciale. In tutte, comunque, si avrà la possibilità di possedere il 100% di proprietà della propria azienda, indipendentemente dal tipo di attività, grazie al rilascio di una licenza. Oltre ai vantaggi che accomunano tutte le Free Zone, poi, ve ne sono diversi tipici di ognuna di esse. Come scegliere la più adatta? La decisione avverrà sulla base della tipologia di attività che l’investitore vuole aprire.

FREE ZONE: TIPI DI SOCIETA’

Ci sono diverse tipologie di società che è possibile costituire a Dubai, ma la più diffusa è molto simile alla nostra società a responsabilità limitata che rappresenta la forma più comune per intraprendere attività commerciali, industriali o di servizi. Può essere formata da una sola persona a un massimo di 50 soci ed è caratterizzata dall’assenza di qualsivoglia imposizione diretta. L’insediamento deve avere sempre un ufficio nella free zone in cui vengono inviate le varie comunicazioni e, come tutte le altre società, deve essere iscritta alla Authority di riferimento, simile alla nostra Camera di Commercio.

FREE ZONE: COSA SONO

Come abbiamo visto, le Free Zone rappresentano una validissima possibilità per i più avveduti e illuminati imprenditori che desiderano trasferire o costituire una società a Dubai. Fondamentale per procedere in tal senso è affidarsi a professionisti validi e preparati che accompagnino il cliente sin dai primi momenti. Il professionista di riferimento del settore è Daniele Pescara, CEO di Falcon Advice (https://danielepescaraconsultancy.com), azienda leader per gli investimenti a Dubai che da oltre 10 anni assiste i propri clienti nelle pratiche burocratiche di aperture di società nei Paesi del Golfo Persico che rappresentano ad oggi la soluzione per gli imprenditori che desiderano proteggere e valorizzare il proprio business, grazie anche e soprattutto alle loro zone franche.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome