Il Torino torna a vincere, Sampdoria battuta 3-0

0

TORINO (ITALPRESS) – Il Torino domina la Sampdoria e si prende tre punti importanti per risalire la china in classifica. Allo stadio Olimpico, i granata accompagnano la solita ottima prestazione al convincente risultato di 3-0 nell’anticipo dell’undicesima giornata. Nel riscaldamento si ferma Brekalo, Juric gioca dunque la carta Linetty dal 1′ ed è proprio il polacco, dopo l’uno-due con Sanabria, a confezionare l’assist per Praet che, in due tempi batte Audero per il gol dell’ex. La Samp fa fatica, dopo 17′ il prudente 4-5-1 scelto da D’Aversa – con il solo Quagliarella come terminale offensivo – deve osare di più, ma la timida reazione ha poche idee per impensierire Milinkovic-Savic. Il più pericoloso è Thorsby, in posizione più avanzata per sfruttare i suoi centimetri nel gioco aereo, ma la squadra granata mantiene il vantaggio senza troppi affanni sino al termine del primo tempo. Gli ospiti approcciano nella ripresa con un piglio più aggressivo ma, nel loro miglior momento, vengono puniti: al 52′ si scatena Singo sulla corsia di destra, la sua conclusione sul primo palo sorprende Audero e vale il 2-0. E’ l’ultima azione dell’ivoriano, sostituito con Vojvoda nel doppio cambio che porta in campo anche Belotti, D’Aversa risponde con Gabbiadini e Caputo ma è il Toro a prendere il sopravvento. La situazione per la Samp si complica al 67′, quando Adrien Silva protesta troppo platealmente per una rimessa laterale: l’arbitro Fourneau sventola un rosso diretto e facilita il controllo dell’ultimo terzo di gara per i granata. Un ispirato Belotti viene fermato dal palo, poi la botta di Pobega deviata e a un soffio dalla rete, il gol non convalidato a Verdi ma nel recupero arriva il 3-0: a firmarlo è il ‘Gallò, che corona una grande prestazione. Il Torino festeggia e va a 14 punti, la Samp resta a quota 9.

(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments