Corel DRAW: caratteristiche e funzionalità del programma

Corel DRAW è uno dei software di grafica più diffusi ed utilizzati dai professionisti del settore. Sviluppato dalla Corel Corporation, una software house con sede in Canada, è stato lanciato per la prima volta nel 1989; nel corso degli anni il programma è stato aggiornato costantemente, pur mantenendo le proprie caratteristiche di base, in particolare l’interfaccia intuitiva e di facile lettura. La versione più recente è stata rilasciata a marzo 2021

0
Foto da Pixabay

Corel DRAW è uno dei software di grafica più diffusi ed utilizzati dai professionisti del settore. Sviluppato dalla Corel Corporation, una software house con sede in Canada, è stato lanciato per la prima volta nel 1989; nel corso degli anni il programma è stato aggiornato costantemente, pur mantenendo le proprie caratteristiche di base, in particolare l’interfaccia intuitiva e di facile lettura. La versione più recente è stata rilasciata a marzo 2021.

Principali caratteristiche

Il programma gira sul sistema operativo Microsoft Windows ed utilizza il linguaggio C++; trattandosi di un software destinato prevalentemente ad un utilizzo professionale, è disponibile solo a pagamento; l’azienda che lo sviluppa, infatti, pur mettendo a disposizione degli utenti una versione gratuita di prova, concede il software integrale solo con licenza EULA (End-User License Agreement), ossia dietro pagamento di una tariffa che varia a seconda della suite prescelta. Corel DRAW, infatti, è disponibile in tre versioni differenti, ciascuna caratterizzata da un set di strumenti e funzionalità ben precise.

Corel DRAW Essential è un software di illustrazione vettoriale, adatto soprattutto a chi non ha particolare dimestichezza con strumenti complessi di elaborazione grafica. Consente di realizzare illustrazioni vettoriali, creare layout di pagina, ritoccare e perfezionare foto e aggiungere caratteri tipografici a qualsiasi progetto grafico. Il software consente un agile passaggio da bitmap a vettoriale e dispone di uno strumento per gestire la colorazione, che consente di riempire gli spazi o aggiungere sfumature. Tramite una pratica finestra mobile, l’utente è inoltre in grado di controllare tutti gli oggetti su cui sta lavorando mentre l’ampia gamma di formati supportati assicura un’elevata versatilità.

Corel DRAW Standard è una versione più ricca del programma, in quanto integra funzioni aggiuntive a quelle disponibili con Essential. In particolare, Standard consente di sviluppare contenuti grafici per il web ad alta risoluzione, grazie ad appositi strumenti grafici molto precisi. Questa versione supporta un maggior numero di formati rispetto a quella Essential, e dispone anche di un’ampia selezione di modelli per la creazione di biglietti da visita, carta intestata, opuscoli, poster e quant’altro.

La Corel DRAW Graphic Suite si caratterizza per svariate funzionalità avanzate come, ad esempio, il disegno in prospettiva, mediante il quale creare oggetti o illustrazioni con un impianto prospettico. Altra caratteristica della suite è la flessibilità dello spazio di progettazione, all’interno del quale è possibile optare per una vista multipagina per una gestione ottimale dei vari progetti e dei singoli elementi. Corel Font Manager consente, in aggiunta, di realizzare creazioni tipografiche di alta qualità grazie alla possibilità di accedere direttamente ai font Google. Tra le novità della versione 2021 della suite si registra anche il miglioramento degli strumenti di editing dell’immagine, oltre alla possibilità di condividere un singolo progetto per elaborazioni e modifiche condivise. Infine, Corel DRAW Suite è supportata da numerosi device e sistemi operativi, per una maggiore flessibilità di utilizzo.

Come imparare ad usarlo

Corel DRAW è uno strumento ad elevate prestazioni, utilizzato prevalentemente da professionisti esperti e adeguatamente formati. Un’accurata conoscenza delle caratteristiche principali e delle maggiori funzionalità del software rappresenta un requisito indispensabile per chiunque voglia intraprendere una carriera professionale nel settore del graphic design. Ci sono diversi modi per imparare ad usare questo software ma quello più efficace è frequentare un corso di formazione mirato come, ad esempio, il corso Corel DRAW erogato dal portale specializzato PuntoNetFormazione. In tal modo, è possibile acquisire competenze specifiche, certificate dall’ente che eroga il corso. Ai fini dell’inserimento nel mondo del lavoro, tenendo conto di quanto sia competitivo il settore, poter vantare una certificazione professionale è un requisito molto importante. Più in generale, non è consigliabile intraprendere la strada dell’apprendimento da autodidatta, in quanto non fornisce alcuna garanzia in termini di formazione né rappresenta un requisito spendibile in ambito lavorativo.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome