🍷 #Pota! La lezione dell’Aldo… | dal Bresciano al bar/4 *️⃣

L'Aldo faceva parte di quella schiera di politici a cui la politica piace e diverte. Quelli che un ruolo l'hanno avuto (in alcuni casi anche importante) e che - quando è finito - non hanno mai smesso di esercitarlo

0
Un bresciano al bar...

dal Bresciano al bar* – Pota! L’Aldo se n’è andato e oggi lo ricordano in tanti con commozione, perfino quelli che prima non mancavano di criticarlo da mattina a sera. Capita sempre così: in Italia, dopo, son tutti beati.

Io l’Aldo l’ho conosciuto (non al bar di cui si parla sempre in questa rubrica, in trattoria alla Pallata…) e mi è sempre sembrato una persona cortese, attenta ed elegante nei modi. Poi – a prescindere dal giudizio politico che ne si vuol dare – una lezione a tanti suoi colleghi, secondo me, l’ha data.

Oggi tutti sgomitano per avere un ruolo nelle istituzioni (possibilmente ben retribuito) e poi nella maggioranza dei casi spariscono: per scarsa capacità, per delusione o perché la politica era per loro soltanto un lavoro come gli altri e preferiscono godersi la pensione.

L’Aldo non era tra questi e faceva parte di quella schiera di politici (vecchia scuola, come i Paolo, i Gianmarco, i Claudio, i Giorgio, i Guido, i Vigilio, i Gianantonio e altri che sto dimenticando) a cui la politica piace e diverte. Quelli che un ruolo l’hanno avuto (in alcuni casi anche importante) e che – quando è finito – non hanno mai smesso di esercitarlo e sono stati in grado di contare ancora nelle dinamiche dei loro partiti, della politica, della società e delle istituzioni.

Aldo era così: contava a prescindere dalla sedia su cui stava seduto. E lo sapevano tutti, tant’è che nel suo ufficio c’erano ancora le “processioni” (non come ai tempi di Mino, certo…) di devoti, amici, persone in cerca di consigli e, ovviamente, questuanti. Non so se era un santo, in verità i santi sono molto pochi e stanno quasi tutti stampati sul calendario. Ma credo che i politici di oggi e del domani questa lezione dell’Aldo dovrebbero ripassarla bene.

* Rubrica bresciana di opinioni, attualità, satira e altro. In parole povere (PER LE PUNTATE PRECEDENTI CLICCA QUI)

Ultimo aggiornamento il 17 Gennaio 2022 17:45

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

25,00€
disponibile
as of 17 Gennaio 2022 17:45
5,47€
8,99€
disponibile
3 new from 4,99€
as of 17 Gennaio 2022 17:45
9,90€
disponibile
3 new from 3,59€
as of 17 Gennaio 2022 17:45
20,99€
disponibile
3 new from 20,99€
as of 17 Gennaio 2022 17:45
14,00€
disponibile
2 new from 14,00€
as of 17 Gennaio 2022 17:45
49,90€
disponibile
3 new from 49,90€
as of 17 Gennaio 2022 17:45
24,50€
29,95€
disponibile
3 new from 24,50€
as of 17 Gennaio 2022 17:45
10,95€
disponibile
2 new from 10,95€
1 used from 10,18€
as of 17 Gennaio 2022 17:45
Ultimo aggiornamento il 17 Gennaio 2022 17:45

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome