⚠️⚠️⚠️ CORONAVIRUS, ecco cosa le nuove restrizioni decise dal governo | LA SINTESI

Dal 10 gennaio scatta il mini-lockdown per i non vaccinati. Da quella data, infatti, il supergreen pass (con la vaccinazione o il certificato di guarigione dal Covid) sarà necessario per tutte le attività sociali e ricreative, anche se per lavorare continuerà ad essere sufficiente il tampone

0
Green pass, foto generica da Pixabay

Dal 10 gennaio scatta il mini-lockdown per i non vaccinati. Da quella data, infatti, il supergreen pass (con la vaccinazione o il certificato di guarigione dal Covid) sarà necessario per tutte le attività sociali e ricreative, anche se per lavorare continuerà ad essere sufficiente il tampone (salvo per le categorie con vaccino obbligatorio). Inoltre cambiano le regole per la quarantena, che non dovrà più essere rispettata da chi è vaccinato con due dosi da meno di 4 mesi o con tre dosi. Rimane invece la quarantena per chi non è vaccinato.

Di seguito la sintesi delle nuove regole.

LE NUOVE REGOLE DECISE DAL GOVERNO

QUARANTENA

Chi ha avuto un contatto stretto con un positivo non deve fare la quarantena se ha completato il ciclo vaccinale o è guarito da 120 giorni. Fino al decimo giorno successivo all’ultimo contatto queste persone hanno l’obbligo di indossare mascherine Ffp2 e, comunque, al termine del periodo di autosorveglianza è necessario fare un tampone. Per i non vaccinati rimane l’obbligo di quarantena per 10 giorni.

SUPERGREEN PASS: EVENTI, TRASPORTI E RISTORANTI

Dal 10 gennaio e fino al 31 marzo il super green pass sarà obbligatorio:

  • per tutti i mezzi di trasporto pubblici: aerei, treni, navi, autobus, metropolitane e treni regionali (in precedenza il governo aveva stabilito anche l’obbligo di indossare la mascherina Ffp2)
  • negli alberghi e in tutte le strutture ricettive
  • per i matrimoni
  • per le sagre
  • per le fiere e i congressi
  • per sedersi al ristorante anche all’aperto
  • per piscine e centri benessere anche all’aperto
  • per sciare negli impianti.

EVENTI SPORTIVI

La capienza per gli impianti sportivi all’aperto è stata ridotta al 50%, mentre al chiuso si scende al 35% di quella massima consentita. Negli stadi e nei palazzetti dello sport all’aperto e al chiuso è obbligatorio esibire il green pass rafforzato e indossare la mascherina. È vietato consumare cibi e bevande sia negli impianti all’aperto, sia in quelli al chiuso.

FESTE E DISCOTECHE CHIUSE FINO AL 31 GENNAIO

Fino al 31 gennaio 2022 sono vietati: le feste, i concerti e tutti gli eventi che implichino assembramenti in spazi all’aperto. Saranno chiuse le sale da ballo, discoteche e locali assimilati.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 20 Ottobre 2022 21:34

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

18,75€
disponibile
2 new from 18,75€
as of 20 Ottobre 2022 21:34
13,00€
disponibile
4 new from 12,33€
as of 20 Ottobre 2022 21:34
9,59€
13,00€
disponibile
6 new from 9,59€
as of 20 Ottobre 2022 21:34
Ultimo aggiornamento il 20 Ottobre 2022 21:34

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome