⚽️ Voleva comprare il Brescia, prese il Parma e lo fece fallire: la società di Manenti in liquidazione per 1 euro

Il brianzolo Manenti è un personaggio che da tempo fa discutere il calcio italiano.  Nel 2014, come noto, avviò una lunga trattativa con l'allora presidente del Brescia Calcio Gino Corioni per comprare il Brescia Calcio: per fortuna si concluse con un niente di fatto

0
Giampietro Manenti, screen da videointervista

Mapi Italia, la società dell’ex presidente del Parma Giampietro Manenti è stata posta in liquidazione. A darne notizia è stato il Corriere della sera, secondo cui il capitale sociale è sceso “al di sotto del minimo legale di 1 euro e gli azionisti non hanno ricapitalizzato”.

Il brianzolo Manenti è un personaggio che da tempo fa discutere il calcio italiano.  Nel 2014, come noto, avviò una lunga trattativa con l’allora presidente del Brescia Calcio Gino Corioni per comprare il Brescia Calcio: per fortuna si concluse con un niente di fatto. Nel febbraio del 2015 – dichiarando di voler salvare la società dall’imminente fallimento dopo la guida del bresciano Tommaso Ghirardi –  comprò il Parma Calcio per la cifra simbolica di un euro, ma poi le risorse promesse non entrarono mai e la società finì in fallimento. Il 18 marzo del 2015, infatti, Manenti venne anche arrestato nella sua casa bresciana con l’accusa di reimpiego di capitali illeciti (sarebbe stato pronto a incassare 4,5 di provenienza dubbia) e pochi giorni dopo il tribunale di Parma decretò il fallimento della società sportiva.

CHI E’ GIAMPIETRO MANENTI?

Manenti – classe 1960, tre matrimoni e tre figli – è originario di Limbiate. Diplomato in Agraria, giocò nelle giovanili del Milan, poi nelle juniores di Avellino e Salernitana, ma un brutto infortunio ne fermò la carriera sportiva. Successivamente divenne allenatore di un club di terza categoria (As Molino), ma subito si dedicò al lavoro, creando la Mapi Italia (sede a Gorica, in Slovenia) che si occupava di “consulenze per aziende”. Tra il 2014 e il 2015 provò a comprare il Brescia e comprò il Parma, finendo anche in carcere. Il suo “tranquilli ci penso io” – unito alla difficoltà di percepire quali fossero le sue reali disponibilità finanziarie rispetto ai milioni di euro necessari per gestire un club di serie A e agli oltre 100 milioni di debito del Parma dell’epoca – lo ha fatto ben presto diventare un fenomeno del web e dei social.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 25 Gennaio 2022 03:30

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

24,95€
29,95€
disponibile
2 new from 24,95€
as of 25 Gennaio 2022 03:30
36,79€
disponibile
2 new from 36,79€
as of 25 Gennaio 2022 03:30
13,00€
disponibile
9 new from 12,00€
as of 25 Gennaio 2022 03:30
10,70€
13,00€
disponibile
6 new from 10,70€
as of 25 Gennaio 2022 03:30
Ultimo aggiornamento il 25 Gennaio 2022 03:30

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome