Roma-Cagliari, Sergio Oliveira subito decisivo

0

ROMA (ITALPRESS) – La Roma rialza la testa con la prima vittoria del 2022. Dopo gli scivoloni contro Milan e Juventus, ai giallorossi basta un rigore del nuovo arrivato Sergio Oliveira per piegare il Cagliari sull’1-0. Subito titolarità e chiavi del centrocampo per il portoghese, con Veretout al suo fianco e non capitan Pellegrini, out per un problema nel riscaldamento. Molti di più i grattacapi per Mazzarri – diversi indisponibili tra positività e infortuni -, che lancia dal 1′ in difesa il neo rossoblù Goldaniga con Altare e Carboni. Ed è proprio quest’ultimo a far correre un rischio ai sardi dopo quattro minuti: intervento rischioso in area su Zaniolo, l’arbitro Maggioni indica il dischetto ma ritorna sui suoi passi dopo l’on field review. Ma il viaggio agli 11 metri per i giallorossi è solamente rinviato di mezz’ora. Nuovo richiamo da parte del Var Pairetto per un braccio largo di Dalbert sul tiro di Sergio Oliveira, rigore accordato e lo stesso ex Porto si assume la responsabilità di calciarlo, spiazzando Cragno al 33′ per l’1-0.

A questo punto, la Roma sembra poter piazzare il colpo del ko ma pecca in cattiveria e lucidità negli ultimi metri. Felix Afena-Gyan spreca, Zaniolo si accende con un paio di strappi mancando solamente in precisione nelle conclusioni: il Cagliari resta in partita e all’84’ spaventa i padroni di casa, salvati dal riflesso di Rui Patricio e dalla traversa sul piattone a colpo sicuro di Joao Pedro. Il punteggio resta così in ghiaccio sino al triplice fischio e la sostanza non cambia: tre punti alla Roma, sempre più portoghese, per riacciuffare il sesto posto; i sardi restano in zona rossa. Sono a -2 dal quartultimo posto, occupato dal Venezia, che però ha giocato una partita in meno rispetto alla squadra allenata da Mazzarri.

(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.