Teatro, “Casanova Opera Pop” approda a Torino con uno showcase

0

TORINO (ITALPRESS) – Uno showcase all’aperto sotto il grattacielo di Intesa Sanpaolo a Torino con gli attori, le canzoni e i costumi del suo musical “Casanova opera pop”, regalando un assaggio delle atmosfere della Venezia settecentesca. Così Red Canzian ha voluto ringraziare il pubblico di Torino, ultima tappa dello spettacolo, e l’istituto bancario che ha sostenuto la produzione: “Quest’opera – ha detto il cantante e bassista dei Pooh – è nata dopo aver letto il libro di Matteo Strukul, La sonata dei cuori infranti, dove oltre alla storia più conosciuta di Casanova, in cui appare solo come libertino impenitente, ci sono tante altre cose come l’intrigo politico, l’amore, l’amicizia, i duelli, tutte cose che rendono epica e forte la narrazione. Un lavoro di quasi 3 anni che è riuscito più bello di quanto mi aspettassi. Intesa Sanpaolo è stata il vero mecenate di questo lavoro con una mentalità molto artistica e aperta, ed è grazie a loro se siamo riusciti ad andare in scena”.

“Casanova opera pop” è stato il primo spettacolo di teatro musicale andato in scena dopo la riapertura dei palcoscenici: “Sono stati 30 spettacoli bellissimi – ha proseguito Canzian – La critica è stata favolosa perchè parla di questo spettacolo come di un colossal, il primo di produzione italiana. Spero di portarlo nel mondo”.

Lo spettacolo ha registrato il tutto esaurito a Venezia e avuto numerose repliche nei teatri italiani, ed è stato sostenuto da Intesa Sanpaolo che, con il suo programma Reward, ha allestito lo showcase. “Quando un anno fa abbiamo incontrato Red Canzian – ha detto Andrea Lecce Executive Director Impact Bank di Intesa – eravamo nel periodo più duro del Covid e pensando a quanto stavano soffrendo tutti i lavoratori dello spettacolo abbiamo deciso di intraprendere delle iniziative che sostenessero questo settore. Si tratta di un’opera pop, un inno alla musica, all’amore, a una città bellissima come Venezia”.

Casanova è interpretato dall’attore Gian Marco Schiaretti: “Il progetto è una forza della natura e studiato alla perfezione in questi 3 anni – ha detto – è stato magnifico esibirsi in questa cornice con la gente così interessata a sapere di più di questo spettacolo”. Angelica Cinquantini, invece, interpreta Francesca Erizzo: “E’ una donna che vive in un contesto che non sopporta – ha spiegato – fino a quando non incontra Casanova di cui si innamorerà e diventerà una donna libera e indipendente”. La prima stagione del musical si concluderà il 13 marzo proprio a Torino, al teatro Alfieri.

(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.