🟢 Doppia impresa oltre la malattia: dopo la laurea in Lettere, Stefano è dottore anche in Matematica

0
Stefano Botta, foto da fondazione Sipec

Stefano Botta è dottore per la seconda volta. Dopo la laurea in Lettere Classiche, infatti, il 30enne bresciano affetto da una grave malattia neuromuscolare è riuscito nell’impresa di ottenere anche quella in Matematica.

“La grande passione di Stefano – sottolinea una nota della Fondazione Sipec – è studiare. Purtroppo la malattia ha gravemente compromesso la sua capacità visiva e Stefano riesce a leggere solo grazie ad un potente video-ingranditore. Nonostante le mille difficoltà, la tenacia di Stefano lo porta a raggiungere un primo incredibile risultato: 110 e lode in Lettere Classiche. Ma Stefano continua a sognare. Da sempre vorrebbe tornare alla sua prima, grande passione: la Matematica. Grazie al supporto della sua famiglia si iscrive alla Facoltà di Matematica a Torino, ma numeri e formule matematiche rendono ancora più difficile l’impresa. Servono aiuti e supporti ad hoc. Per questo – continua il comunicato stampa – la Fondazione Sipec, attraverso il Fondo “Flavio Emer-Il Corponauta”, ha deciso di aiutarlo con un contributo economico destinato a sostenere il suo percorso di studi. Stefano si trasferisce all’Università di Pavia perché è un’università bene attrezzata per studenti ipovedenti ed è aiutato anche da docenti nello studio a casa. Tra esami di analisi, algebra e meccanica e ostacoli aggiunti dal Covid, prosegue verso la laurea tra mille difficoltà. Ma l’entusiasmo è più forte e il 24 marzo 2022, finalmente Stefano si laurea in Matematica!”.

FONDAZIONE SIPEC

La Fondazione Sipec (Servizi ed iniziative di promozione e cooperazione) nasce a Brescia nel febbraio 1989 per volere dell’ing. Luciano Silveri. Si propone il perseguimento senza scopo di lucro di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, in particolar modo finalizzate allo sviluppo umano, sociale ed economico di persone, gruppi sociali ed aree territoriali che si trovino in condizioni di disagio, emarginazione o comunque in uno stato di svantaggio sociale ed economico. Per la realizzazione dei suoi scopi, ricerca, promuove e sviluppa integrazioni progettuali ed operative con enti pubblici, soggetti ed organizzazioni del volontariato, della cooperazione, dell’imprenditoria privata e pubblica, nazionali ed internazionali e comunque con altri Enti del terzo settore. Svolge la sua attività in Italia e all’estero attuando, anche tramite l’istituzione di Fondi dedicati, iniziative di educazione, formazione, studio, ricerca, progettazione, gestione, erogazione di risorse a favore di persone e/o gruppi sociali svantaggiati in ragione di condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari. Opera inoltre nel settore della cooperazione allo sviluppo in favore delle popolazioni dei paesi a risorse limitate.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 13 Aprile 2022 18:47

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome