Come scegliere un analizzatore di spettro audio: consigli e suggerimenti

Gli analizzatori di spettro audio sono uno strumento molto importante e particolarmente utilizzato in alcuni ambiti specifici, solitamente appartenenti al settore dell'industria elettronica

0
Foto generica da Pixabay

Gli analizzatori di spettro audio sono uno strumento molto importante e particolarmente utilizzato in alcuni ambiti specifici, solitamente appartenenti al settore dell’industria elettronica. Il loro utilizzo permette di analizzare lo spettro di frequenza dei segnali radio e dei cosiddetti RF. L’osservazione dello spettro di un segnale consente inoltre di ottenere informazioni importanti per analizzare il segnale stesso e di conseguenza anche di valutare le prestazioni prodotte all’interno di un circuito.

Va inoltre aggiunto anche che gli analizzatori di spettro di ultima generazione presentano una vasta gamma di funzionalità e hanno un grado di affidabilità decisamente più elevato rispetto a strumenti simili usati in passato. Nei laboratori dove vengono utilizzati i componenti elettronici il loro uso è molto frequente, in quanto alla base di una serie notevole di misurazioni. Inoltre questo dispositivo consente anche di sviluppare degli interessanti design di radiofrequenza e molte altre funzionalità specifiche del settore.

Consigli per la scelta del dispositivo

Per trovare facilmente il miglior analizzatore di spettro audio disponibile in commercio è bene rivolgersi ad esperti del settore come quelli di RS Components, azienda di riferimento nella fornitura di articoli, strumenti e accessori professionali che mette a disposizione dell’utente un’ampia selezione prodotti di elevata qualità. Inoltre, è possibile consultare attentamente delle schede tecniche ben fatte e ricche di informazioni, vedere delle immagini esplicative ed eventualmente anche chiedere informazioni o indicazioni tramite il servizio di assistenza tecnica.

Per la scelta di questo strumento può essere molto utile valutare alcuni fattori tecnici, come ad esempio:

  • Dimensioni e peso.
  • Campi di applicazione.
  • Larghezza di banda.
  • Numero di canali.
  • Modalità di sweep.
  • Temperatura massima.

Ovviamente questi parametri dovrebbero sempre essere analizzati in funzione delle diverse esigenze dell’utilizzatore. Non esiste infatti un modello in assoluto migliore ma la selezione dovrebbe sempre avvenire sulla base delle necessità di chi ricerca un buon analizzatore si spettro. A tal riguardo è quindi sicuramente utile anche conoscere le principali tipologie di dispositivi attualmente presenti in commercio e le peculiarità principali di ognuna di queste, oltre che valutare alcuni fattori logistici, come ad esempio il peso e la grandezza dello strumento.

Tipologie di analizzatori di spettro

Esistono vari modelli di analizzatori di spettro, anche se ovviamente tutti sono generalmente impiegati nella progettazione e nella manutenzione di circuiti elettrici o di attrezzature che emettono una frequenza radio. In modo specifico ogni modello permette di tenere sotto stretta osservazione alcuni segnali appartenenti al dominio di una frequenza e di prendere in analisi anche l’ampiezza di un segnale (sia sulla scala verticale che su quella orizzontale). Gli analizzatori più utilizzati sono quelli “spazzolati” che permettono di leggere i segnali con i relativi punti di forza.

Vi sono poi i modelli FFT che convertono i segnali audio in un formato digitale e rappresentano una tipologia particolarmente apprezzata e professionale. Gli analizzatori in tempo reale sono invece una forma di analizzatore simile a quello FFT, che riesce però ad offrire un rendimento in modalità “live”, con prestazioni molto elevate. Tutte le tipologie sono ormai realizzate in modo da poter essere anche collegate ad un pc, in modo da rendere più semplice e veloce la consultazione dei dati.

Inoltre questi strumenti possono essere da banco e quindi più grandi come dimensione e collegati ad una presa di alimentazione di corrente oppure portatili. Quest’ultima tipologia ha ovviamente delle dimensioni più contenute ed un peso ridotto, in modo da poter essere facilmente trasportata. Infine esistono anche dei modelli palmari che sono molto semplici da consultare con una sola mano. Oggi in commercio è quindi possibile individuare un analizzatore di spettro audio realmente adatto alle circostanze di ogni utilizzatore.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome