Desenzano, Maffi escluso a sorpresa dalla lista Pd: sosterrà Spiller

E' polemica, a Desenzano, per la decisione del Pd di escludere il capogruppo uscente (tra i più attivi all'opposizione in questi anni) Maurizio Maffi dalla lista per le prossime elezioni amministrative

0
Maurizio Maffi, Desenzano

E’ polemica, a Desenzano, per la decisione del Pd di escludere il capogruppo uscente (tra i più attivi all’opposizione in questi anni) Maurizio Maffi dalla lista per le prossime elezioni amministrative. Una decisione che ha stupito molti, anche alla luce della difficile rincorsa per conquistare il Comune governato dal centrodestra e dell’elevato numero di preferenze ottenuto nella scorsa tornata dall’ex assessore.

Ma Maffi non si è rassegnato e, senza uscire dal Pd, ha deciso di passare all’azione: l’ex capogruppo, infatti, sarà comunque in campo con la lista L’Altra Desenzano, che nella corsa a sindaco sostiene il cinquestelle Andrea Spiller. Di seguito riportiamo il suo comunicato.

IL COMUNICATO DI MAFFI

A fronte della mia non candidatura nelle file del PD in cui ho militato da anni ho deciso di presentarmi nella lista civica L’altra Desenzano. Tale scelta è maturata sulla scorta delle indicazioni politiche nazionali e regionali già sperimentate nelle scorse amministrative autunnali in molte città, dove il centro-sinistra si è affermato, indicazioni totalmente travisate dal PD desenzanese, affetto da uno strabismo destrorso, con il risultato che a Desenzano non è presente una coalizione di centro-sinistra. Un centro-sinistra, come evocato dal segretario Letta e confermato dal segretario regionale Peluffo: Ampio, Inclusivo, Plurale, Unito dove il PD è forza trainante, che sappia dialogare con il Movimento 5 Stelle e con il terzo pilastro del civismo, quello che nasce dal basso e non per opportunismo. La linea politica del segretario Enrico Letta è stata subito chiara in particolare laddove si parla di future alleanze in prospettiva di elezioni di ogni ordine e grado. Ne sono prova gli incontri maturati nel tempo con il segretario dei Verdi Bonelli, di SI Fratojanni e per ultimo quanto dichiarato al recente congresso di Articolo 1 a seguito del discorso del segretario Speranza. Nel corso del dibattito cito un passaggio che è prova di unità, Speranza a Letta: “Se vogliamo fare la sinistra, noi ci siamo”. Letta risponde: “Ne voglio una vincente”. Non voglio disperdere Esperienza, Competenza e Capacità acquisite con determinazione nella vita amministrativa sul fronte progressista e riformista: pertanto mi impegno a dare il mio supporto in questo percorso a servizio della comunità in sintonia con i principi ed i valori fondanti di un agire politico che condivido nel metodo e nei programmi.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 18 Maggio 2022 07:47

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome