Emergenze, a Bagnolo Mella rinnovato l’accordo con la Protezione Civile

A Bagnolo Mella è stata firmata la convenzione che disciplinerà i rapporti tra la locale Amministrazione comunale e i gruppi di Protezione Civile

0
Protezione civile, foto d'archivio

A Bagnolo Mella è stata firmata la convenzione che disciplinerà i rapporti tra la locale Amministrazione comunale e i gruppi di Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri e dell’Associazione Nazionale Alpini. Un documento che prende spunto dalla delibera di Giunta numero 80 dello scorso 31 marzo 2022 e che sostituisce quella precedente che è scaduta nel 2019, ma che in seguito, a causa delle molteplici problematiche portate dall’emergenza sanitaria, non era stata ancora rinnovata.

L’intento – si legge in una nota del comune – del nuovo rapporto, come spiegano il sindaco Pietro Sturla e l’assessore competente Giuseppe Viviani, è innanzitutto quello di “creare, insieme al gruppo di Protezione Civile Comunale, una rete sul territorio e coordinare le forze di protezione civile in modo da essere subito operativi in situazioni di emergenza. Un obiettivo che si proietta essenzialmente in una duplice direzione, visto che da una parte si rivolge all’attività di previsione e agli interventi di prevenzione dei rischi, mentre dall’altra riguarda i provvedimenti relativi alla preparazione all’emergenza, necessari per assicurare i primi soccorsi in caso di eventi calamitosi”.

La nuova convenzione avrà una durata quinquennale e prevede la concessione da parte del Comune ai gruppi di Protezione Civile dell’ANC e dell’ANA di un contributo ordinario annuo di 2.500 euro, oltre ad ulteriori contributi straordinari il cui importo verrà determinato tenendo conto delle attività svolte e delle situazioni specifiche che si saranno verificate. I gruppi di Protezione Civile potranno utilizzare come deposito di veicoli e attrezzature il magazzino comunale di via Roma, dove usufruiranno anche di un ufficio e di uno spogliatoio. Inoltre avranno a disposizione il campo di via Corticelle e l’area comunale della “Cava Sessanta”.

Il sindaco Sturla e l’assessore alla protezione civile Viviani hanno sottolineato con soddisfazione: “Questa convenzione era tra i punti che abbiamo presentato nel nostro programma elettorale. Il fatto di essere riusciti a firmarla, al di là dei tempi burocratici, costituisce per noi un passo molto importante. L’auspicio, ovviamente, è che la composita squadra di Protezione Civile che in questo modo è stata costituita non venga mai chiamata in causa per far fronte a emergenza o calamità che potranno coinvolgere il nostro territorio. Questa è un’ulteriore conferma di come ci stiamo muovendo con impegno ed attenzione per un aspetto di assoluta importanza per la nostra comunità. In questo stesso momento è in elaborazione il nuovo piano comunale delle emergenze, visto che dobbiamo adeguare il precedente alle nuove normative. Siamo certi che insieme si fa la forza e proprio grazie alla collaborazione sempre più stretta ed efficace che si sta consolidando tra le realtà di Protezione Civile del nostro territorio la comunità bagnolese potrà ricevere risposte sempre più importanti ed efficaci in un “capitolo” che sta così a cuore a tutti noi”.

Un vero e proprio “spirito rinnovato”, che avrà modo di mostrare i suoi positivi effetti il prossimo sabato 14 maggio, quando si svolgerà un’esercitazione promossa dalla Protezione Civile Comunale ed alla quale hanno aderito i gruppi dell’ANA e dell’ANC. Nell’occasione, guidata dal ROC (responsabile operativo comunale) Nicola Caraffini, si terrà nell’ampia area della “Cava Sessanta” un intervento simulato che, oltre ai tre gruppi bagnolesi, coinvolgerà anche la Protezione Civile di Montirone. L’intensa mattinata sarà seguita da alcune scolaresche che saranno presenti sul posto e potranno osservare in diretta le attività che devono essere messe in atto in occasione di terremoti, incendi o calamità di vario genere. Un’anteprima di indubbio interesse per l’evento, già molto atteso, di sabato 28 maggio, quando ci sarà l’inaugurazione ufficiale (rimandata finora in seguito alle problematiche portate dall’emergenza sanitaria) della nuova sede (realizzata nell’edificio che ospita anche la sede di Bagnolo Soccorso) della Protezione Civile Comunale, che si concederà in questo modo il regalo più bello per celebrare il suo decimo anniversario di fondazione.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 17 Maggio 2022 21:56

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome