🟢 Bimbi di 1 e 3 anni travolti a Castel Mella: stanno bene

Il padre - che era in bici e aveva al traino il trasportino con i bimbi - stava attraversando la strada sulle strisce pedonali. Un furgone si è fermato per lasciarlo passare, ma proprio in quel momento un bus carico di studenti ha tamponato il mezzo, che a sua volta ha travolto i piccoli

0
ambulanza
Ambulanza, foto d'archivio

La paura è stata grandissima. Ma stanno bene, per fortuna, i due bambini – uno e tre anni – che sono stati travolti mentre si trovavano su un trasportino spinto dal padre.

L’incidente è avvenuto intorno alle 16.30 di martedì, lungo via Roncadelle, dalle parti del ristorante Burger King. Stando alla prima ricostruzione, l’uomo – che era in bici e aveva al traino il trasportino con i bimbi – stava attraversando la strada sulle strisce pedonali. Un furgone si è fermato per lasciarlo passare, ma proprio in quel momento un bus carico di studenti ha tamponato il mezzo, che a sua volta ha travolto i piccoli.

Immediato l’intervento dei soccorritori, che hanno portato d’urgenza la famiglia in ospedale. I piccoli se la sono cavata con qualche contusione: stanno bene e a brevissimo saranno dimessi dalla Pediatria del Civile.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 13 Maggio 2022 07:52

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome