⚫️⚫️ Tragedia a Lonato: bimba di 2 anni cade in piscina e muore

La piccola, secondo la prima ipotesi, sarebbe sfuggita al controllo dei genitori e quindi sarebbe finita inavvertitamente nella piscina della villa, senza riuscire ad uscirne

0
fiore - lutto
Foto generica da Pixabay

Tragedia a Lonato, dove una bimba di soli due anni ha perso la vita dopo essere caduta in piscina.

Il dramma – stando alle poche informazioni ora disponibili – risale alla serata di venerdì (intorno alle 20.30) e sarebbe accaduto nell’abitazione di una parente dei genitori della vittima. La piccola, secondo la prima ipotesi, sarebbe sfuggita al controllo dei genitori per qualche istante e sarebbe finita inavvertitamente nella piscina della villa, senza riuscire ad uscirne.

Un parente, poco dopo, si è accorto della tragedia e l’ha tirata fuori dall’acqua, avvisando i soccorsi. La bimba è stata portata al Civile in codice rosso e ricoverata in rianimazione, ma purtroppo non c’è stato niente da fare: domenica è morta. Ai carabinieri il compito di fare chiarezza su quanto accaduto. Ma per tutti è soltanto il momento del dolore.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 5 Agosto 2022 17:57

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome