Inclusione lavorativa, venerdì 27 il convegno di Centro Bresciano Down e Big Bang

"Inclusione lavorativa: vantaggio competitivo, responsabilità sociale e di comunità". E' questo il titolo del convegno che si terrà dalle 15 alle 19 al Centro Congressi ProBrixia di via Einaudi 23, a Brescia

0
Giovani lavoratori della Coop Big Bang, foto da ufficio stampa

“Inclusione lavorativa: vantaggio competitivo, responsabilità sociale e di comunità”. E’ questo il titolo del convegno promosso dal Centro Bresciano Down e dalla Coop Big Bang per venerdì 27 maggio – dalle 15 alle 19 – al Centro Congressi ProBrixia di via Einaudi 23, a Brescia.

“In 30 anni di attività – informa una nota – il Centro Bresciano Down ha ottenuto molti risultati importanti sulla strada dell’inclusione delle persone con disabilità intellettiva. Il lavoro era uno dei principali interessi di sviluppo e grazie alla fondazione della Coop Big Bang e all’apertura nel 2016 del bar/ristorante 21grammi® siamo riusciti a rompere schemi preconcetti e luoghi comuni. In questi ultimi anni il mondo è cambiato, molte altre attività sono nate allo scopo di offrire soluzioni per inserire giovani al lavoro, noi abbiamo vissuto successi e fallimenti ed è arrivato il momento di analizzare quanto fatto, sentire esperienze di altri e dare speranze alle famiglie e spunti agli imprenditori che desiderino affacciarsi a questo tema con una visione più chiara”.

All’iniziativa, moderata da Lilina Golia, presenzieranno tra gli il sindaco di Brescia Emilio Del Bono, il presidente della Provincia Samuele Alghisi, il presidente della Big Bang Giovanni Maggiori, i rappresentanti di diverse aziende (tra cui Primark e Decathlon) e numerosi rappresentanti del mondo istituzionale, del lavoro e del sociale. Seguirà un aperitivo a cura di 21 grammi.

CENTRO BRESCIANO DOWN APS

Un’associazione di Brescia formata da famiglie che hanno in comune un congiunto con la sindrome di Down. Nati nel 1992 come spin off del CEPIM di Genova oggi, dopo 30 anni, siamo una delle realtà di riferimento nel panorama nazionale. Abbiamo circa 500 associati di cui 176 con la sD, il 50% di essi hanno più di 17 anni. Con 26 tra dipendenti e collaboratori offriamo alle nostre famiglie terapie e consulenze specifiche. Il cda composto solo da genitori volontari, gestisce circa 420.000 euro di bilancio annuale e quasi 10.000 ore/anno di volontariato di cui il 70% offerto dai soci stessi.

Cooperativa BIG BANG onlus

La “Big Bang” Cooperativa Sociale Onlus nasce dalla volontà delle persone con sindrome di Down e dei loro famigliari (soci dell’Associazione Centro Bresciano Down Onlus) per favorirne e promuovere l’inclusione sociale tramite l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate (L. 381/91), in particolare giovani adulti con sindrome di Down. Attraverso lo svolgimento delle attività di impresa finalizzate all’inserimento lavorativo, vogliamo perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’inclusione sociale dei cittadini. Il primo passo nel 2016 è stata l’apertura del il 21grammi®, una forneria, bar ristorante in Brescia. Il 21grammi® è un hub formativo ed è la nostra fonte principale di finanziamento. Lo scopo finale dopo un percorso professionale adeguato è di inserire il giovane formato in altre attività sul territorio, disponibili e sensibili.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 26 Giugno 2022 18:14

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome