⚠️ Rezzato, torna la truffa dello specchietto: 21enne incastrato dalla locale

Sono diverse le vittime che la truffa dello specchietto riesce purtroppo a mietere

0
specchietto rotto - foto di martinreti da pixabay
Uno specchietto rotto - foto di martinreti da pixabay

Sono diverse le vittime che la truffa dello specchietto riesce purtroppo a mietere. Questa volta, però, gli agenti della Polizia Locale di Rezzato sono riusciti ad entrare in azione prima che un’altra persona venisse raggirata con lo stesso metodo.

Il fatto è avvenuto martedì a Rezzato: qui, in via Garibaldi, un 21enne senza fissa dimora sarebbe stato beccato proprio mentre da un’auto in sosta scagliava una pietra contro un veicolo che sopraggiungeva. Immediatamente il conducente di quest’ultima auto, un uomo di Calcinato, sentito il rumore del sasso che sbatteva contro il suo veicolo si sarebbe fermato per scendere dall’auto.

Nel frattempo il 21enne avrebbe abbassato lo specchietto retrovisore dell’automobile sulla quale si trovava così da inscenare un urto e portare a termine la truffa. Gli agenti della locale sono però intervenuti prima che fosse troppo tardi e che al malcapitato automobilista venissero chiesti soldi in risarcimento del finto incidente.

Il 21enne, già noto per episodi analoghi, è stato denunciato per tentata truffa aggravata.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 13 Giugno 2022 00:24

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome