🔴 Metro Brescia, Flavio Pasotti confermato alla presidenza

Con lui è stato confermato anche l'intero consiglio: Giambattista Ferrari, Alessia Savoldi, Aldo Coen e Luisa Ghedi

0
L'imprenditore Flavio Pasotti
L'imprenditore Flavio Pasotti, foto da Facebook

Flavio Pasotti è stato confermato alla guida di Metro Brescia, la società controllata da Brescia Mobilità che gestisce la metropolitana cittadina. A deciderlo è stato il sindaco di Brescia Emilio Del Bono, che ha dunque scelto la linea della continuità.

Con lui è stato confermato anche l’intero consiglio: Giambattista Ferrari, Alessia Savoldi, Aldo Coen e Luisa Ghedi (questi ultimi due erano subentrati nel 2020, quando i soci privati erano usciti dal capitale sociale). Per quanto riguarda il collegio sindacale, invece, alla presidenza rimane Sabina Megale Maruggi, affiancata dalle new entry Gianfranco Rusconi e Lucrezia Cossu, mentre i due supplenti sono Franco Picchieri e Barbara Cavalieri.

Scadrà nel 2023, invece, il consiglio di amministrazione della controllante, Brescia Mobilità, guidata da Carlo Scarpa. L’ultimo cambiamento, dopo l’uscita del consigliere Rodolfo Zucca, era stato l’ingresso di Davide Danesi, segretario cittadino di Azione.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 5 Luglio 2022 18:20

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome