🔴 Garda, cameriere 25enne ucciso da un malore mentre serve i clienti

Secondo quanto si apprende il decesso, che ha sconvolto non soltanto chi era presente al momento del dramma ma anche i colleghi della sponda bresciana del Benaco, sarebbe dovuto ad un arresto cardiaco

0
Ambulanza, foto d'archivio

Si è trasformata in tragedia in pochi attimi la giornata di lavoro di un cameriere 25enne sulla sponda veronese del Garda.

Il giovane pare stesse servendo i clienti nel dehor dell’hotel ristorante in cui prestava servizio, sul lungolago Regina Adelaide di Garda, in pieno centro storico, quando un malore improvviso lo avrebbe costretto ad accasciarsi a terra.

Immediatamente, lo riportano fonti locali, un collega avrebbe allertato i soccorsi e sul posto si sono precipitate due ambulanze e l’elicottero di Verona Emergenza. Inutili, purtroppo, tutti i tentativi di salvare il 25enne.

Secondo quanto si apprende il decesso, che ha sconvolto non soltanto chi era presente al momento del dramma ma anche i colleghi della sponda bresciana del Benaco, sarebbe dovuto ad un arresto cardiaco.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 2 Luglio 2022 01:58

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome