🟢 Buona notizia: la bimba di un anno caduta dal balcone è fuori pericolo

Le condizioni della piccola - che aveva fatto un volo di cinque metri - erano sembrate inizialmente molto preoccupanti, tanto da richiedere il ricovero in rianimazione.

0
Ospedale Civile
Ospedale Civile

Ogni tanto una buona notizia. E’ fuori pericolo la piccola di un anno di età che nella serata di ieri era stata ricoverata d’urgenza al Civile dopo una caduta dal primo piano, in via Cadorna.

Le condizioni della piccola – che aveva fatto un volo di cinque metri – erano sembrate inizialmente molto preoccupanti, tanto da richiedere il ricovero in rianimazione. Ma, stando a quanto riportano diverse fonti, sono andate migliorando: la bambina si trova ancora in terapia intensiva, ma non è più a rischio.

Nel frattempo, i primi accertamenti delle forze dell’ordine avrebbero confermato l’ipotesi dell’incidente: la bimba sarebbe sfuggita al controllo dei genitori e poi si sarebbe arrampicata. Poi la tragica caduta e la disperata corsa in ospedale.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 22 Luglio 2022 16:59

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome