🔴 Asst, Alparone ai sindacati: assunzioni in corso, situazione ferie non è drammatica

A dirlo - con una nota, in cui si dice amareggiato per le accuse - è il direttore dell'Asst del Garda Mario Alparone, che risponde così alle accuse dei rappresentanti dei lavoratori

0
Mario Alparone, foto da Asst Garda

La situazione ferie non è drammatica e l’impegno per rafforzare il servizio, anche attraverso l’assunzione di personale, è evidente. A dirlo – con una nota, in cui si dice amareggiato per le accuse – è il direttore dell’Asst del Garda Mario Alparone, che risponde così alle accuse dei sindacati. I rappresentanti dei lavoratori, infatti, con un comunicato avevano annunciato lo stato di agitazione, evidenziando in particolare la questione della carenza di personale e dei mancati riposi (con 25mila giorni di ferie maturate dai 2.400 lavoratori dell’Asst).

IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA

La Direzione risponde ai Sindacati con dati di fatto. Il rafforzamento in atto è evidente

Sin dal suo insediamento la direzione della ASST del Garda ha dato estrema rilevanza alla dotazione degli organici del comparto. Nel corso di 10 mesi sono state intraprese ben 11 procedure a tempo determinato, indeterminato e LP che hanno portato all’assunzione di 139 risorse di cui 79 a tempo indeterminato.

E’ stato riportato in pareggio il turnover accumulato negli anni precedenti ed il numero di risorse sanitarie del comparto è ora maggiore di circa 130 unità rispetto a quelle del 2019, a riprova appunto del potenziamento effettuato. Questo aumento di personale ha consentito di aprire nuovi posti letto oltre 70 in più rispetto all’anno scorso ed ha consentito di limitare al 10% le riduzioni da accorpamento tipiche del periodo estivo, con un valore confrontabile con quello dell’anno precedente.

Va inoltre considerato che gli Infermieri di famiglia della ASST del Garda sono utilizzati per le esclusive attività territoriali (solo 7 figurano nei reparti ospedalieri dei 51 presenti).

A fine aprile era stata raggiunta una intesa con le OOSS, a valle del tavolo tecnico per assumere risorse anche in anticipo sul turnover :

-30 infermieri: è in corso nuovo la programmazione di un concorso –

20 OSS : già assunte e oltre 10 già in organico.

La reazione delle OOSS che amareggia e sorprende è inaspettata a fronte del percorso sopra riassunto.

La situazione inoltre non appare così drammatica né in termini di ferie fruite (24 giorni medi nel 2021 e garanzia delle tre settimane nel 2022) né in termini di salti turno (1 medio procapite).

Sul fronte dei rapporti Sindacali si ricorda che sono stati effettuati 13 incontri con le OOSS in 10 mesi di cui ben 5 sul tema dei dimensionamenti. E’ stato fatto tutto quanto era possibile per rafforzare gli organici con evidenti risultati e dati che sono oggettivi.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 22 Giugno 2022 15:57

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome