🔴 Controlli straordinari lungo Brebemi: in una notte ritirate 15 patenti per alcol e droga

Gli agenti hanno deviato il traffico in direzione Milano in un'area di sosta, e controllato tutti i mezzi in transito. Ben 13 avevano nel sangue un tasso alcolemico superiore a quanto consentito dalla legge

0
Controlli della Polizia stradale con l'etilometro, foto d'archivio da Questura di Brescia

Altre 15 patenti sono state ritirate lungo l’autostrada Brebemi in una sola notte. I controlli sono l’esito di un’azione coordinata delle Polizie stradali di Brescia e di Bergamo: cinque pattuglie, medici e personale sanitario.

Gli agenti hanno deviato il traffico in direzione Milano in un’area di sosta, e controllato tutti i mezzi in transito. Ben 13 avevano nel sangue un tasso alcolemico superiore a quanto consentito dalla legge (0,5 g/l) e di questi quasi la metà avevano un valore superiore a 0,8 (per loro è scattata anche la denuncia). Due, invece, le patenti ritirate per guida sotto l’effetto di droghe.

Il bilancio dell’operazione comprende anche due mezzi sequestrati e 150 punti decurtati dalle patenti.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 19 Giugno 2022 07:19

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome