🔴 Treni lombardi, luci e ombre: meno pendolari, più viaggiatori della domenica

Attualmente la percentuale di occupazione nei giorni feriali è intorno al 56%: i viaggiatori medi sono 590.000 rispetto agli 820.000 del periodo pre-Covid. Se in virtù di una diversa organizzazione del lavoro calano i pendolari, aumentano invece i viaggiatori che prendono il treno nel week end per raggiungere località turistiche: dai 250.000/giorno del 2018 sono saliti ai 300.000 di questo inizio di 2022

0
Treni neve
Treni neve - foto da trenord

Luci e ombre sul fronte del servizio ferroviario lombardoL’Amministratore Delegato di Trenord Marco Piuri ha illustrato i dati relativi ai primi cinque mesi dell’esercizio 2022 nel corso dell’audizione odierna in Commissione Territorio che ha coinvolto i vertici di Trenord. Ma molti indicatori mostrano come diversi parametri (a partire da quella dei viaggiatori medi) sono ancora lontani dal periodo pre

Le cancellazioni a seguito di guasti sono scese dalle 102 dello stesso periodo del 2018 alle 71 dell’anno in corso. Sulle 2170 corse giornaliere feriali, pari al 96% di quelle pre-Covid, l’azienda mette oggi a disposizione 1.045.000 posti ovvero il 3% in più del 2019 in virtù di una diversa composizione dei treni. Attualmente la percentuale di occupazione nei giorni feriali è intorno al 56%: i viaggiatori medi sono 590.000 rispetto agli 820.000 del periodo pre-Covid. Se in virtù di una diversa organizzazione del lavoro calano i pendolari, aumentano invece i viaggiatori che prendono il treno nel week end per raggiungere località turistiche: dai 250.000/giorno del 2018 sono saliti ai 300.000 di questo inizio di 2022, segnando così un cambiamento negli stili di vita e nelle modalità di spostamento dei lombardi che amano usare sempre più il treno anche per il tempo libero.
Piuri ha poi presentato le novità che sono state introdotte con l’orario estivo in vigore dal 12 giugno scorso e ha segnalato le interruzioni previste su alcune linee tra giugno e settembre per interventi di manutenzione programmata sull’infrastruttura.

 

“Sono lieta di constatare – ha dichiarato la Presidente della Commissione Territorio Claudia Carzeri (FI) – che gli sforzi di Regione Lombardia per garantire ai cittadini lombardi un servizio di mobilità pubblica efficiente continuino a dare i loro frutti. Tutti gli indicatori di performance di Trenord sono da mesi in costante miglioramento. I nuovi convogli, le cui consegne proseguono finora con regolarità, garantiscono maggiore puntualità e un minor numero di cancellazioni e i benefici per gli utenti si avvertono già soprattutto su alcune tratte. Mentre tutti chiediamo – ha proseguito Carzeri – che il Governo nazionale metta a disposizione più risorse per adeguare la rete, in molti punti ancora obsoleta e insufficiente, non posso non dolermi per quei 10 milioni di euro che tutti gli anni i lombardi devono spendere per porre riparo agli atti di vandalismo sui treni. Un malcostume davvero intollerabile che, oltre agli extracosti, obbliga a tenere ferme per più tempo le carrozze danneggiate creando disagi a tutti i viaggatori rispettosi del bene comune”.   

“L’impatto positivo dei nuovi treni Caravaggio e Donizetti – ha dichiarato nel corso dell’audizione l’Assessore alle Infrastrutture Claudia Terzi  comincia a farsi sentire. Finora sono stati messi in linea 57 dei 222 nuovi treni previsti entro il 2025, frutto di un investimento di 2 miliardi di euro di Regione Lombardia, e l’indice di puntualità generale è già salito all’85%, in linea con i migliori risultati della serie storica di Trenord. Siamo molto soddisfatti di questi segnali”.

Sono intervenuti nella discussione anche i Consiglieri Luigi Ponti (PD), Simone Verni (M5Stelle), Andrea Monti (Lega), Niccolò Carretta (Misto) e Nicola Di Marco (M5Stelle)


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 20 Giugno 2022 11:09

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome