⚫ Imprenditori, Cologne piange Giovanni Mondini, il re degli imballaggi

Classe 1933, Giovanni Mondini, fu imprenditore, ma anche ex sindaco di Cologne dal 1975 al 1985 e da sempre impegnato anche nelle attività sociali del paese

0
Foto generica da Pixabay

Si terranno sabato 2 luglio alle 10 nella chiesa parrocchiale di Cologne (partendo dall’abitazione di famiglia in via Marconi 100) i funerali di Giovanni Mondini, fondatore della G. Mondini spa, azienda leader nel settore del confezionamento automatico.

Classe 1933, Giovanni Mondini, fu imprenditore, ma anche ex sindaco di Cologne dal 1975 al 1985 e da sempre impegnato anche nelle attività sociali del paese.

Spentosi ieri pomeriggio all’età di 89 anni, Mondini era noto soprattutto per aver fondato nel 1972 insieme alla moglie Iole un’azienda che negli anni, grazie alla produzione di dosatrici e confezionatrici automatiche ad alta tecnologia, è diventata punto di riferimento per gli imballaggi in Italia e all’estero.

Tra i clienti dell’impresa franciacortina figurano infatti grandi gruppi commerciali: Esselunga Lavazza, Barilla, Buitoni, Kraft, Nestlè.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 7 Agosto 2022 17:34

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome