Atletica, Marcell Jacobs salta la gara di Stoccolma: tra due settimane i Mondiali

L’atleta azzurro  avrebbe deciso, in accordo con il suo allenatore e il fisioterapista, di non gareggiare a causa di un problema muscolare non ancora risolto

0
Marcell Jacobs, oro a Belgrado - screen video
Marcell Jacobs, oro a Belgrado - screen video

Un’altra importante tappa in vista dei Mondiali saltata.

Dopo essersi ritirato dalle gare di Nairobi, Eugene, Roma e Oslo e aver corso invece sulle piste di Savona e Rieti Marcell Jacobs, campione olimpico dei 100 m e della staffetta 4×100 a Tokyo 2020, è stato costretto a rinunciare alla gara di Diamond League in scena ieri sera a Stoccolma.

Secondo quanto riportano diverse testate giornalistiche locali e nazionali l’atleta azzurro  avrebbe deciso, in accordo con il suo allenatore e il fisioterapista, di non gareggiare a causa di un problema muscolare non ancora risolto. La partecipazione del velocista desenzanese ai Mondiali non sarebbe però in forse e se tutto andrà secondo i programmi, così come si augurano tutti i fan, Marcell Jacobs sarà pronto in batteria tra sole due settimane.

 

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 6 Agosto 2022 01:00

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome