🔴 Ghedi, espulso “il Biondo”: era a capo della gang che ha seminato il terrore in paese

0
Il servizio delle Iene dedicato al MiVida di Ghedi, vittima di una babygang, screen

Svolta a Ghedi sul caso della baby gang di cui hanno parlato tutti i media nazionali dopo diversi episodi di violenze e intimidazioni. Durante un controllo di routine, infatti, gli agenti della Polizia locale hanno fermato e identificato due persone, poi risultate essere clandestine. E la sorpresa degli agenti è stata grande.

Uno di loro era, infatti, “il Biondo”, “cantante rap e presunto capo-trapper della baby gang che lo scorso febbraio era balzata al centro delle cronache nazionali” (così lo definisce una nota del Comune).

In quel periodo, sulle ali delle malefatte della baby gang (una definizione impropria a dire il vero, visto che era composta da ragazzi tra i 18 e i 20 anni, tra i quali c’erano anche alcuni minorenni) e dell’incendio subito dal “MiVida”, il Biondo era diventato famoso per le interviste rilasciate alle Iene di Italia Uno e non solo.

“In quel periodo – sottolinea il Comune – aveva ribadito a più riprese di essere cittadino spagnolo e di essere regolarmente sul territorio italiano. Solo in seguito, successivi controlli avevano evidenziato la sua cittadinanza marocchina e la sua posizione irregolare nel nostro Paese. Una volta emersa questa condizione, il trapper aveva fatto perdere le proprie tracce fino all’intervento degli agenti del comandante Enrico Cavalli che lo hanno trovato in compagnia di un altro clandestino che, da parte sua, non si era reso protagonista di particolari comportamenti illeciti. Una volta identificato, il Biondo è stato così trasferito a Torino, dove verrà attuato il decreto di espulsione dall’Italia”.

“Un altro risultato importante – è stata la sintesi del sindaco Federico Casali – che è il frutto del costante controllo del territorio di Ghedi che porta avanti con professionalità e competenza la nostra Polizia Locale. Ovviamente le difficoltà non mancano, ma bisogna mantenere la guardia sempre alta e proseguire con determinazione e impegno in questa direzione per offrire la miglior tutela possibile alla nostra comunità e alla sua sicurezza”.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 3 Agosto 2022 18:13

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome