🔴 Brescia, in bici per rubare i volanti delle Bmw: due arrestati

Colti in flagranza di reato proprio mentre cercavano di nascondere la refurtiva appena sottratta da un veicolo, i due ladri sono stati arrestati per furto e ricettazione

0
Polizia, foto generica da Questura di Brescia

Potevano apparire forse come due comuni ciclisti, in realtà, però, si trattava di due ladri professionisti, specializzati in un particolare tipo di furto e di refurtiva.

Sono finiti nella rete della squadra Mobile della Questura di Brescia i due malviventi – due cittadini di origine moldava di 20 e 23 anni – ritenuti responsabili di una serie di furti di volanti di BMW e altre auto di lusso. I poliziotti sono riusciti ad incastrarli grazie a indagini e appostamenti messi in atto dopo diverse segnalazioni da parte di proprietari di auto private di componenti tecnologiche che con tutta probabilità venivano poi vendute sul mercato nero. Gli episodi sarebbero avvenuti sia in città sia in provincia.

Colti in flagranza di reato proprio mentre cercavano di nascondere la refurtiva appena sottratta da un veicolo, i due ladri – che potrebbero appartenere ad un gruppo criminale più vasto e attivo magari su un’area più ampia – sono stati arrestati per furto e ricettazione, processati per direttissima e condannati a un anno e quattro mesi, con pena sospesa.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 5 Agosto 2022 12:09

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome