Difesa, Guerini “Con il Qatar cooperazione intensa”

0

LA SPEZIA (ITALPRESS) – “La cooperazione bilaterale tra Italia e Qatar è forte e intensa nel settore della Difesa, e abbraccia numerose attività di spiccato valore strategico”. Queste le parole del ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, a colloquio con il vice primo ministro e ministro di Stato per gli Affari della Difesa del Qatar, Khalid bin Mohamed Al Attyiah, nell’ambito di un incontro bilaterale organizzato a La Spezia, al Circolo Ufficiali della Marina Militare, in occasione della consegna del pattugliatore d’altura “Sheraouh”, prodotto da Fincantieri a seguito di un accordo di cooperazione navale siglato nel 2016 dai due Paesi.

“Le nostre relazioni, sia sul piano operativo che industriale”, ha detto Guerini, “sono intense e abbracciano attività diversificate; l’evento di oggi suggella un consolidato rapporto di cooperazione e fiducia”. “Siamo onorati”, ha continuato Guerini, “di fornire il rilevante contributo italiano al rafforzamento della capacità della Marina del Qatar: i risultati di questo importante programma navale rappresentano motivo di orgoglio e sono l’esempio di successo della nostra collaborazione nel senso più ampio”.

“L’Italia crede nella partnership strategica dei nostri due Paesi, che vede già in atto numerosi programmi di cooperazione industriale, e guarda con fiducia ad altre attività e collaborazioni, in piena coerenza anche con i nostri interessi comuni in materia di sicurezza e difesa”. Guerini si è quindi soffermato sui comuni impegni operativi che vedono impegnati i rispettivi Paesi, anzitutto ringraziando il collega qatariota per il contributo fornito “nel contesto dell’evacuazione dell’aeroporto di Kabul, lo scorso agosto” e per la comune attenzione espressa in teatri delicati come il Libano, “che il Qatar sta sostenendo con sforzi straordinari”, nonchè “per l’interesse su una soluzione attuabile in Libia, che indirizzi il Paese verso una normalizzazione istituzionale, politica, economica e di sicurezza interna”.

Focus ad hoc quello sulla condivisa preoccupazione della crisi in Ucraina, e sulla ribadita condanna nei confronti dell’irresponsabile aggressione russa. Guerini ha rimarcato la necessità di lavorare insieme “con gli essenziali strumenti della politica, della diplomazia e del sostegno materiale, per favorire il rapido ripristino della pace e del diritto internazionale”.

Sempre in rapporto al tema della cooperazione tra Italia e Qatar nel settore della Difesa, Guerini ha aggiunto come “l’Italia sia orgogliosa di poter contribuire al regolare svolgimento di una rassegna globale come i Mondiali di Calcio 2022”, che vedranno la presenza di un contingente militare italiano a supporto delle Forze Armate dell’Emirato, manifestando “la piena volontà di sviluppare ulteriormente la collaborazione già in atto tra le rispettive Forze Armate”.

– foto ufficio stampa ministero della Difesa –

(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.