Alfianello, ecco il nuovo depuratore A2A: investimento da 6,5 milioni di euro

Il nuovo impianto ha una capacità di trattamento di 6.000 Abitanti Equivalenti ed è dimensionato in modo da supportare, con ampi margini, lo sviluppo demografico della zona servita con proiezione di incremento demografico al 2045.

0
Inaugurazione del nuovo Depuratore di Alfianello di A2A Bergamo 07.07.2022 Fotografie: Christian Penocchio, fonte ufficio stampa A2A

E’ stato inaugurato ieri ad Alfianello il nuovo depuratore realizzato da A2A Ciclo Idrico: alla cerimonia erano presenti il Sindaco Matteo Zani, il Direttore dell’Ufficio d’Ambito di Brescia Marco Zemello e Tullio Montagnoli, Amministratore Delegato di A2A Ciclo Idrico.

I lavori di costruzione dell’impianto sono iniziati nel dicembre 2020 e si sono conclusi a fine febbraio 2022 con le operazioni di avviamento del nuovo sistema di collettamento fognario e depurazione a servizio del Comune di Alfianello.

Il progetto ha avuto inizio nel 2014 con la redazione dello studio di fattibilità; successivamente alla decisione già presa di costruire il sistema di collettamento ed il nuovo impianto l’agglomerato di Alfianello è entrato in infrazione europea (la n° 2014/2059) per l’assenza di un sistema di collettamento e depurazione delle acque reflue.

L’investimento complessivo è di circa 6,5 milioni di €, dei quali circa 2 milioni di € provenienti da finanziamenti pubblici a fondo perduto.

Il nuovo impianto ha una capacità di trattamento di 6.000 Abitanti Equivalenti ed è dimensionato in modo da supportare, con ampi margini, lo sviluppo demografico della zona servita con proiezione di incremento demografico al 2045.

L’impianto è costituito da due linee parallele di trattamento completamente autonome ed intercambiabili mentre lo scarico finale delle acque depurate è nella Roggia Mandregola adiacente all’impianto di depurazione.

Le linee di trattamento comprendono:

  • Grigliatura grossolana
  • Pompe di Sollevamento
  • Grigliatura Fine
  • Dissabbiatura e disoleatura
  • Vasche di Ossidazione e Denitrificazione
  • Vasche di Sedimentazione
  • Linea di trattamento fanghi con sistema di disidratazione
  • Filltrazione finale terziaria su tela
  • Disinfezione finale a ipoclorito di sodio

Dopo aver realizzato il nuovo depuratore, A2A Ciclo Idrico – sulla base della pianificazione d’ambito predisposta dall’ATO di Brescia – sta ora completando la realizzazione dei diversi interventi che consentiranno così all’agglomerato del paese della Bassa di uscire dalla Procedura d’Infrazione.

I lavori di costruzione dei collettori di trasporto della fognatura al nuovo impianto di depurazione, terminate le procedure autorizzative e di assegnazione dei lavori, hanno avuto inizio nell’anno 2018 ed è previsto che abbiano termine entro il corrente anno 2022 per un investimento di circa 2 milioni di euro.

I lavori hanno anche l’obiettivo di eliminare gli scarichi in ambiente delle reti fognarie e trasformarli in scaricatori di piena necessari a evitare rigurgiti e allagamenti nei punti a valle della rete fognaria in caso di pioggia.

Inaugurazione del nuovo Depuratore di Alfianello di A2A
Bergamo 07.07.2022 Fotografie: Christian Penocchio, fonte ufficio stampa A2A
Inaugurazione del nuovo Depuratore di Alfianello di A2A
Bergamo 07.07.2022 Fotografie: Christian Penocchio, fonte ufficio stampa A2A


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 6 Agosto 2022 03:51

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome