Asst Franciacorta, l’ospedale di Chiari apre 26 nuovi ambulatori

L'ospedale Mellino Mellini di Chiari si rinnova e dopo lunghi mesi di lavori - e disagi - apre le porte delle nuove stanze dedicate alla diagnostica e alle visite specialistiche

0
Ospedale di Chiari, foto da Google Maps

Un investimento complessivo di tre milioni di euro per 26 nuovi ambulatori.

L’ospedale Mellino Mellini di Chiari, punto di riferimento per l’Asst Franciacorta, si rinnova e dopo lunghi mesi di lavori – e qualche disagio – apre le porte delle nuove stanze dedicate alla diagnostica e alle visite specialistiche.

All’interno dei nuovi ambulatori, che si trovano al secondo piano dell’edificio che sebbene sia stato riqualificato ha sostanzialmente mantenuto la struttura originaria, nuove apparecchiature e strumenti all’avanguardia che permetteranno diagnosi precoci per l’avvio di cure e terapie efficaci.

L’intervento, che come ricorda Bresciaoggi era stato attivato in primo luogo per una messa in sicurezza dell’edificio storico dell’ospedale, ha subito alcuni rallentamenti, ma i cittadini possono ora disporre di nuovi e più adeguati spazi sanitari.

 


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 4 Agosto 2022 15:44

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome