Valsabbia, droga nascosta tra le mutande, nei guai quattro turisti

Guai per i quattro giovani turisti, provenienti da Parma e diretti in Trentino: mentre tre sono stati segnalati come consumatori di stupefacenti, uno è stato denunciato per spaccio

0
Controlli di Polizia e Polizia locale, foto Questura

È stato l’atteggiamento nervoso degli occupanti di un veicolo appena fermato per un normale controllo ad insospettire gli agenti della Polizia locale dell’Aggregazione della Valsabbia.

I poliziotti, impegnati sulle strade nel contrasto alle infrazioni e all’uso di alcol e stupefacenti alla guida al fine di scongiurare incidenti (ed in particolare sulla provinciale 237) avevano intimato l’alt ad un’automobile sulla quale viaggiavano quattro persone. Qualcosa ha fatto scattare l’allarme e, come riporta Bresciaoggi, una perquisizione personale e del veicolo: le verifiche hanno permesso di scoprire nascosti persino tra le mutande 20 grammi di hashish e due grammi di cocaina.

Guai per i quattro giovani turisti, provenienti da Parma e diretti in Trentino: mentre tre sono stati segnalati come consumatori di stupefacenti, uno è stato denunciato per spaccio. Inoltre, per la persona che si trovava al volante dell’automobile è scattata la sospensione della patente.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 5 Agosto 2022 19:14

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome