🔴 Gardone Vt, ubriaco si schianta in auto e poi picchia gli agenti: 45enne arrestato

Dovrà rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre che di guida in stato di ebbrezza

0
Polizia locale, foto d'archivio

Dovrà rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre che di guida in stato di ebbrezza, il 45enne che sabato sera è finito con l’auto contro alcuni paletti, a ridosso della piazza principale di Gardone Valtrompia, evitando per un soffio di fare un salto nel vuoto.

L’incidente, per fortuna, non ha avuto conseguenze gravi per il conducente, per la figlia che viaggiava a bordo dell’auto o per terzi. Ma, quando sul posto sono arrivati gli agenti della Polizia locale, l’uomo ha reagito alle domande dando in escandescenza. Prima sarebbero volate parole grosse, poi sarebbe passato alle mani, prendendo a pugni gli agenti (che se la sono cavata con pochi giorni di prognosi).

Non senza difficoltà, l’uomo è stato ammanettato e successivamente portato in ospedale, dove è risultato positivo all’etilometro. Per il 45enne è scattato l’arresto: ieri è finito davanti al giudice, che ha convalidato il provvedimento in attesa del processo. Per lui anche patente sospesa e sequestro del mezzo.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 5 Agosto 2022 23:24

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome