🔴 Lago di Garda, 58enne si tuffa davanti alla moglie e annega

La chiamata ai numeri di soccorso è arrivata lunedì pomeriggio, attorno alle 17.30. Il 58enne era con la moglie, quando ha deciso di entrare in acqua. Non vedendolo tornare a riva la donna è tornata in hotel e ha dato l'allarme

0
Esercitazione dei Vigili del fuoco a Sirmione (sul Garda), foto da Vigili del fuoco

Ancora una tragedia sul lago di Garda. Stavolta è successo sulla sponda veronese, a Torri del Benaco, dove un uomo si è tuffato in acqua e non è più riemerso.

La chiamata ai numeri di soccorso è arrivata lunedì pomeriggio, attorno alle 17.30. Il 58enne era con la moglie, quando ha deciso di entrare in acqua. Non vedendolo tornare a riva la donna è tornata in hotel e ha dato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti due mezzi navali della Guardia Costiera e i sommozzatori dei Vigili del fuoco di Verona, con il supporto di un elicottero da Venezia e delle forze dell’ordine (Carabinieri e Polizia locale) da terra. Purtroppo l’uomo è stato ritrovato dai sommozzatori dei Vigili del fuoco intorno alle 20, a circa 3 metri di profondità.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 2 Agosto 2022 05:57

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome