🔴 Scontro frontale a Mazzano: muore un operaio di 46 anni

 Alla polizia stradale di Desenzano il compito di ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto

0
Ambulanza, foto generica da comunicato (elaborazione BsNews)

Un’altra croce sulle strade bresciane: ieri pomeriggio un uomo ha perso la vita in uno scontro frontale lungo la strada statale 45 bis nel territorio di Mazzano.

Il terribile incidente è avvenuto attorno alle 17. Due automobili, provenienti da direzioni opposte, si sono scontrate frontalmente causando un violento impatto che non ha lasciato scampo all’operaio di 46 anni, di origine straniera e residente a Rezzato, conducente di uno dei due veicoli.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’auto condotta dal quarantaseienne avrebbe invaso la corsia opposta finendo per scontrarsi con un’Audi al cui volante vi era un trentunenne. Tempestivo l’intervento dei soccorsi sul posto, con ambulanza, automedica, vigili del fuoco. Ogni tentativo di salvare il quarantaseienne è stato purtroppo vano: l’automobilista non ce l’ha fatta. Ferito, invece, il trentunenne che è stato portato all’ospedale Poliambulanza di Brescia.

Alla polizia stradale di Desenzano il compito di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 13 Agosto 2022 10:15

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome