⚠️ L’acqua rimane senza bolle: anche a Brescia la produzione di gassata si sta fermando

Le aziende che a livello italiano e internazionale producono anidride carbonica si stanno fermando a causa degli aumenti spropositati dei costi di produzione, bloccando di fatto la produzione di acqua gassata in tutta Europa

0
Acqua in bottiglia, foto generica da Pixabay

L’acqua per i campi sta per finire, quella dei rubinetti di casa non manca, ma non va comunque sprecata. Il problema è la gassata.

Dopo il Coronavirus, la guerra, l’aumento folle dei prezzi dell’energia, l’inflazione e la crisi di Governo gli italiani e la siccità i bresciani si trovano ad affrontare un altro problema: decisamente meno grave dei precedenti, ma che a breve potrebbe comunque cambiare le abitudini di vita di molti.

Come noto, infatti, le aziende che a livello italiano e internazionale producono anidride carbonica si stanno fermando a causa degli aumenti spropositati dei costi di produzione, bloccando di fatto la produzione di acqua gassata in tutta Europa. Una questione che riguarda tutti i brand presenti sul mercato, anche se sono diversi quelli che hanno ancora importanti stock acquistati in precedenza.

Ma non tutti possono continuare a produrre. La bresciana Maniva (160 milioni di bottiglie tra Bagolino e Chiusi della Verna), ad esempio, ha finito le scorte e interrotto la produzione. La salodiana Tavina (250 milioni di bottiglie, di cui un terzo gassata) per ora continua a imbottigliare con le bollicine, ma i rifornimenti sono in continuo calo e il rischio è quello di produrre in perdita. Scorte a fine mese per la Fonte Sole di Nuvolento, mentre l’Acqua Castello (6 milioni di bottiglie) al momento ha scorte a sufficienza per continuare. Ma se la situazione non dovesse cambiare il problema riguarderà presto tutti, con conseguenze importanti anche sui fatturati delle aziende del settore.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 2 Agosto 2022 14:25

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome