🔴 Rivoltella, si tuffa davanti a moglie e figli, poi sta male: 41enne disperso nel Garda

Sul posto sono intervenute la Guardia Costiera, l'idroambulanza del 118 e un'imbarcazione dei Vigili del fuoco. Poi sono arrivati la squadra di sommozzatori da Bologna, l'elicottero dei Vigili del fuoco e i Volontari del Garda

0
Salvagente, foto generica da Pixabay

Le speranze, purtroppo, sono pochissime. Ma continuano le ricerche di un 41enne che, nel pomeriggio di domenica, è finito in difficoltà dopo un tuffo nelle acque del lago di Garda.

E’ accaduto a Rivoltella, frazione di Desenzano, poco dopo le 15.30. Stando alla prima ricostruzione, l’uomo – residente a Lecco – era arrivato sul Benaco con la moglie e i due figli piccoli. In acqua – forse a causa di un malore, una congestione o uno sbalzo termico – ha iniziato ad annaspare. Poi è sparito.

La moglie ha immediatamente chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenute la Guardia Costiera, l’idroambulanza del 118 e un’imbarcazione dei Vigili del fuoco. Poi sono arrivati la squadra di sommozzatori da Bologna, l’elicottero dei Vigili del fuoco e i Volontari del Garda. Per il momento, però, dell’uomo non c’è traccia.

Un episodio simile era avvenuto pochi giorni fa sulla sponda veronese del lago di Garda.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 5 Agosto 2022 13:56

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome