Colli dei Longobardi: per la Strada 80 nuovi cartelli e un portale web

Si prospetta un autunno ricco di nuovi progetti per la Strada del Vino e dei Sapori. Grazie al contributo di Regione Lombardia deliberato nei giorni scorsi, infatti, l’associazione guidata da Flavio Bonardi potrà iniziare alcuni significativi interventi

0
Flavio Bonardi, foto da Colli dei Longobardi

Si prospetta un autunno ricco di nuovi progetti per Colli dei Longobardi Strada del Vino e dei Sapori. Grazie al contributo di Regione Lombardia deliberato nei giorni scorsi, infatti, l’associazione guidata da Flavio Bonardi potrà iniziare alcuni significativi interventi, come la revisione della cartellonistica presente e la creazione di un portale specifico per la valorizzazione turistica dei comuni che afferiscono alla realtà associativa.

“Si tratta di un riconoscimento del grande lavoro svolto nei mesi scorsi nella progettazione di interventi che andassero a rispondere in modo compiuto alle necessità avanzate da Regione Lombardia, in ottica di valorizzazione dei servizi turistici locali – spiega Bonardi – I progetti vanno quindi nella direzione di riconoscere Colli dei Longobardi come un luogo dell’enogastronomia e della cultura, visitabile facilmente e vivibile in tutte le sue forme”.

Il progetto della cartellonistica, riguarderà la sistemazione ed il posizionamento, in accordo con le amministrazioni comunali, di ottanta nuovi cartelli entro la fine del 2023. In questo modo sarà molto chiaro il luogo in cui il turista si trova, e si potrà creare quel senso di appartenenza che tanto sta a cuore al territorio ed ai Comuni.

L’altra novità importante riguarderà il nuovo portale, che sarà collegato  con il sito web della Strada del Vino e dei Sapori. Il portale punta ad essere “veicolo di aggregazione di proposte di accoglienza attraverso un’unica piattaforma di comunicazione desktop e mobile altamente funzionale e interattiva”. “Il progetto – continua la nota – sarà veicolo per la promozione della digitalizzazione dell’offerta di promozione turistica e la diffusione di servizi digitali offerti sia ai cittadini sia alle imprese”.

“La proposta – continua Bonardi – è formulata fornendo una serie di servizi on line che rispondano in modo preciso alle esigenze dei visitatori, tra cui la necessità di disporre di un unico punto di accesso ai servizi erogati in ottemperanza delle strategie Digital First e Mobile First. Per questo motivo il progetto cita il portale e l’app come strumenti convergenti di informazione e di organizzazione delle proposte di eventi delle singole unità locali”.

Al portale si affiancheranno una serie di altri servizi di interesse quali, ad esempio, la possibilità di prenotare soluzioni integrate di accoglienza attraverso sistemi di comunicazione tecnologici “web-based” che portino il visitatore a informarsi sulle caratteristiche del territorio e vivere la migliore esperienza possibile di visite e tour diversamente esperienziali guidati con l’ausilio di percorsi anche multilingua consultando il patrimonio offerto dal territorio.

“Nei giorni scorsi – conclude il Presidente Flavio Bonardi – ho avuto il “via libera” dal Consiglio Direttivo per procedere con la realizzazione, in tempi relativamente brevi, dei due progetti che permetteranno di apprezzare e riconoscere sempre meglio la nostra Provincia. Un grazie sincero, infine, va indirizzato all’assessore all’agricoltura di Regione Lombardia Fabio Rolfi, che ha permesso anche alle Strade del Vino e dei Sapori di poter aderire al bando!”.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome