Ospitaletto, ok del consiglio: 7 milioni per l’ampliamento della Rsa Serlini

0
Serlini di Ospitaletto, il progetto, foto da Comune

La Fondazione Serlini Onlus, con la programmazione dei nuovi servizi rivolti alla popolazione anziana, si candida a rafforzare il proprio ruolo sul territorio.

Infatti, in linea con la precedente delibera di indirizzo del Consiglio comunale del 2019 “Progetto di riordino dei servizi alla popolazione anziana del Comune di Ospitaletto” è stato presentato il progetto di una nuova residenza sanitaria assistenziale (R.S.A.) per 20 ospiti (fino ad un massimo di 40), una nuova comunità alloggio sociale anziani (C.A.S.A.) per 12 ospiti, una nuova comunità alloggi protetti anziani (A.P.A.) per 9 posti, oltre al servizio di gestione del Centro diurno integrato Don Mario Pasini, quest’ultimo servizio già̀ affidato dal 2019 alla Fondazione con procedura di gara aperta.

L’iter amministrativo è avanzato: la proposta della Fondazione Serlini guidata dal presidente Giambattista Garza è stata approvata nella seduta del Consiglio comunale del 21 luglio 2022, con un’ampia maggioranza favorevole senza voti contrari; con la dichiarazione di pubblica utilità si attesta che è sostenibile per gli operatori del settore e la durata di 25 anni risulta adeguata al raggiungimento degli indici di redditività minimi stabiliti dal Codice dei Contratti.

Il progetto è stato ritenuto inoltre innovativo, efficiente ed in grado di organizzare in modo adeguato la risposta ai bisogni emergenti e futuri della comunità in tema di servizi di assistenza all’anziano.

Siamo di fronte ad uno scenario completamente nuovo per il polo dell’anziano di via Montegrappa: in termini di investimenti la proposta non ha precedenti negli ultimi 40 anni e può essere paragonata solo al progetto degli anni ’70 che consenti il trasferimento della struttura dalla vecchia sede di via Serlini all’attuale struttura di via Montegrappa.

Il nuovo fabbricato verrà costruito nell’area posizionata a nord dell’attuale RSA, in prossimità del Centro diurno don Mario Pasini. Il quadro economico dei lavori è di euro 7.198.715,10 a cui il proponente ha indicato uno sconto del 20% per un importo definitivo di euro 5.976.443,60. Il Comune riconoscerà̀ all’aggiudicatario euro 800.000,00 all’anno per i primi tre anni, derivanti dalla riprogrammazione degli investimenti di urbanizzazione secondaria all’interno del piano attuativo Esselunga S.p.A. ed un canone annuale di euro 265.000,00 onnicomprensivo.

Nei prossimi mesi con la procedura di gara aperta “ai sensi dell’art. 183, comma 15, del D.lgs. n. 50/2016 e s.m.i.”, partenariato pubblico e privato e con l’utilizzo del project financing, verrà stabilito l’affidatario dei lavori.

Serlini di Ospitaletto, il progetto, foto da Comune
Serlini di Ospitaletto, il progetto, foto da Comune

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome