⚫️ Brescia in lutto per Bruno Foresti: era stato vescovo dal 1983 al 1998

Foresti, nato il 6 maggio 1923, era originario di Tavernola Bergamasca. Era stato ordinato presbitero nel 1946 e quindi si era spostato in Emilia, diventando vescovo di Modena nel 1976

0
Bruno Foresti, foto d'archivio

Anche Brescia è in lutto per la morte di Bruno Foresti, vescovo emerito della leonessa che si è spento nelle scorse ore all’età di 99 anni.

Foresti, nato il 6 maggio 1923, era originario di Tavernola Bergamasca. Era stato ordinato presbitero nel 1946 e quindi si era spostato in Emilia, diventando vescovo di Modena nel 1976. Fu trasferito a Brescia con il di arcivescovo il 7 aprile 1983, dove rimase fino al 19 dicembre 1998.

Da qualche mese era ospite della Casa di riposo San Giuseppe di Gavardo (gestita dalle Umili Serve del Signore): le sue condizioni erano peggiorate negli ultimi giorni, anche se Foresti non ha mai perso la lucidità. La camera ardente verrà allestita in queste ore nella cappella della Casa di riposo e da domani la sua salma sarà trasferita in Cattedrale.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome