🔴🔴🔴 Parte un colpo di pistola a Orzinuovi: muore un 62enne

La vittima è il 62enne Roberto Scalvini, l’ex vice comandante dei Vigili del fuoco del paese. Era andato in pensione lo scorso autunno.

0
Carabinieri in azione, foto da Carabinieri

La dinamica esatta di quanto accaduto nella tarda mattinata di oggi è ancora in corso di ricostruzione. Ma già dalla primissima classificazione dell’Agenzia regionale per il soccorso si intuiva la gravità dei fatti: Areu, infatti, parlava di “evento violento: sparatoria”.

E’ successo poco dopo le 10.30 a Orzinuovi, in un appartamento della centralissima piazza Vittorio Emanuele.

I successivi aggiornamenti hanno chiarito che un uomo (mentre inizialmente si era parlato di una donna) si sarebbe “ferito da solo con un colpo di pistola partito accidentalmente” mentre si trovava all’interno della propria abitazione.

Quando è stato soccorso, il ferito era in arresto cardiocircolatorio.  Sul posto sono intervenute – in codice rosso – ambulanza e automedica, oltre ai Carabinieri. Purtroppo non c’è stato nulla da fare.

La vittima è il 62enne Roberto Scalvini, l’ex vice comandante dei Vigili del fuoco del paese. Era andato in pensione lo scorso autunno.

++ AGGIORNATO: ORE 12.03, 12.36, 14.50, 15.22 ++


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome