🔴 Montichiari, rapisce la figlia di 8 mesi e fugge in Montenegro: ricercato

Sono ancora molti gli aspetti da chiarire nella vicenda che vede un uomo di 28 anni e nazionalità slava ricercato perché ritenuto responsabile di aver rapito la figlia di soli 8 mesi

0
carabinieri - Foto di djedj da Pixabay
carabinieri - Foto di djedj da Pixabay

Sono ancora molti gli aspetti da chiarire nella vicenda che vede un uomo di 28 anni e nazionalità slava ricercato perché ritenuto responsabile di aver rapito la figlia di soli 8 mesi.

Secondo quanto si apprende dal dorso bresciano del Corriere della Sera che ha diffuso la notizia e sulla base di quanto dichiarato dalla madre della piccola, il 28enne si sarebbe offerto mercoledì scorso di portare la figlia in piscina, a Verona, ma la sera non avrebbe riportato la bimba a casa. Anzi, avrebbe inviato alla donna un video della bambina in auto facendole intendere di averla portata con sé oltre il confine nazionale.

La donna, che pare abbia chiuso da tempo la relazione con il padre della bambina, vive a Montichiari. Secondo quanto avrebbe raccontato ai carabinieri di Desenzano che avrebbero raccolto la sua denuncia, il 28enne potrebbe essere fuggito in Montenegro. Intanto sono quindi scattate le ricerche dell’uomo e della neonata.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome