Rubata la Vespa di Fabio Volo, l’appello ai ladri: “Posso ricomprarla?”

«Cara vespetta siamo stati insieme per quasi 30 anni. Brescia Riccione Barcellona Puglia milano… quanti ricordi insieme quanta leggerezza mi ha regalato»: è con questo messaggio che Fabio Volo racconta sui social il furto della sua Vespa

0
Fabio Volo racconta sui social furto della sua Vespa - foto da Fabio volo Instagram

«Cara vespetta siamo stati insieme per quasi 30 anni. Brescia Riccione Barcellona Puglia milano… quanti ricordi insieme quanta leggerezza mi ha regalato»: è con questo messaggio che Fabio Volo, speaker radiofonico, attore, scrittore bresciano racconta sui social il furto della sua Vespa che sarebbe avvenuto mentre lui si trovava in Norvegia.

Fabio Volo ha pubblicato sul suo profilo Instagram un’immagine nostalgica che lo ritrae in sella alla sua due ruote di colore rosso: «Sapevo che a Milano prima o poi qualcuno ti avrebbe rubata ma non potevo chiuderti in un garage e passare ogni tanto a salutarti. Noi abbiamo vissuto per quanto abbiamo potuto. Grazie amica mia indimenticabile».

Dopo l’addio, però, un «messaggio ai due ragazzi che l’hanno rubata e che si vedono nelle telecamere di sorveglianza»: «se per caso vedete questo post io sarei felice di ricomprarla» scrive l’attore sui social sperando che il mezzo non venga smontato e venduto a pezzi.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome