⚫️ Capriolo e Montichiari in lutto per la scomparsa di don Fabio Marini: aveva solo 58 anni

La sala mortuaria è stata allestita all'oratorio di Capriolo. I funerali di don Fabio Marini, presieduti dal vicario generale, monsignor Gaetano Fontana, si terranno lunedì 1 agosto alle 16 nella parrocchiale di Capriolo

0
Elaborazione grafica BsNews da Pixabay

Aveva soltanto 58 anni don Fabio Marini, che si è spento nelle scorse ore.

Don Marini, classe 1964, era originario di Capriolo ed era stato ordinato sacerdote nel 1998. Successivamente era stato curato a Castrezzato, Adro e Bagolino, ma la comunità a cui era stato legato più a lungo è quella di Novagli di Montichiari (dal 2004 al 2016). Il suo ultimo incarico (2016) era stato quello di parrocco a San Pancrazio, ma nel 2020 aveva dovuto lasciare a causa della grave malattia. Il sacerdote, inoltre, era stato anche insegnante in seminario, consulente ecclesiastico dell’Unione dei giuristi cattolici italiani e giudice del tribunale ecclesiastico lombardo.

La sala mortuaria è stata allestita all’oratorio di Capriolo. I funerali di don Fabio Marini, presieduti dal vicario generale, monsignor Gaetano Fontana, si terranno lunedì 1 agosto alle 16 nella parrocchiale di Capriolo. Il prete sarà sepolto nel cimitero dello stesso comune.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome