Droni per proteggere ulivi e viti: la sperimentazione parte da Desenzano

La prova su campo si terrà domani mattina, venerdì 5 agosto, nell’oliveto dell'azienda olivicola Monte Croce a Desenzano del Garda (BS)

0
Droni in agricoltura, foto generica da Pixabay

Partirà da Desenzano – primo comune italiano – la sperimentazione di Regione Lombardia che prevede l’utilizzo di droni per difendere le coltivazioni di viti e ulivi.

Negli ultimi anni l’agricoltura lombarda ha dovuto subire pesanti danni causati da insetti alieni e malattie. Regione Lombardia, prima in Italia, ha sviluppato un piano che prevede l’utilizzo del drone per la distribuzione di prodotti fitosanitari a protezione delle colture, partendo dalla sperimentazione su olivo, riso e vite.

La prova su campo si terrà domani mattina, venerdì 5 agosto, nell’oliveto dell’azienda olivicola Monte Croce a Desenzano del Garda (BS)

Saranno presenti l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi, il presidente di Aipol (Associazione Interprovinciale Produttori Olivicoli Lombardi) Silvano Zanelli, il presidente e il direttore del Consorzio Olio DOP Riviera Ligure, oltre ai tecnici di Regione Lombardia, Aipol e del Centro di Sperimentazione ed Assistenza Agricola.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome