🔴 Tragedia del Benaco, Kassen è libero, ma non può tornare sul Garda

Il turista tedesco che secondo le ricostruzioni degli inquirenti si trovava insieme all'amico sul motoscafo Riva che travolse i due giovani bresciani non si trova più agli arresti domiciliari

0
Un frame del video che immortala i due turisti tedeschi al rimessaggio nautico
Un frame del video che immortala i due turisti tedeschi al rimessaggio nautico

Condannato a quattro anni e sei mesi perché ritenuto responsabile insieme al connazionale Christian Teismann della morte di Greta Nedrotti e Umberto Garzarella, deceduti in un drammatico incidente nautico nelle acque del golfo di Salò sul Garda nel giugno 2021, Patrick Kassen è tornato libero.

Il turista tedesco che secondo le ricostruzioni degli inquirenti si trovava insieme all’amico sul motoscafo Riva che travolse i due giovani bresciani non si trova più agli arresti domiciliari ma ora non potrà accedere alle tre province che si affacciano sul Garda: Brescia, Trento, Verona.

Patrick Kassen avrebbe avuto modo durante il processo a suo carico per l’omicidio di Greta e Umberto di scusarsi con i familiari dei due giovani, nulla però può alleviare il dolore di chi li amava.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome